Stato: come informare i nostri amici che siamo impegnati

non rispondere alle chiamate al lavoro

Quante volte ti hanno chiamato al telefono mentre eri veramente impegnato? Questo tipo di situazione potrebbe essere alquanto fastidioso e inoltre, essere coinvolti in qualche tipo di problema se ci troviamo nel bel mezzo di una riunione importante e improvvisamente, il nostro cellulare inizia a squillare ininterrottamente e con insistenza fino a quando non riusciamo a rispondere alla chiamata .

La cosa più fastidiosa potrebbe succedere più tardi, e forse un amico ha chiamato solo per vedere se avevamo tempo di uscire per un bicchiere di vino o una tazza di caffè. Purtroppo oggi la diplomazia non è efficace come vorremmo, perché se solo rispondessimo alla chiamata in arrivo a informa che in quel momento siamo impegnati, chi ci chiama per telefono può prendere la strada sbagliata e generare un disagio infondato. Per evitare questo tipo di situazione, consigliamo di utilizzare un interessante strumento chiamato "Stato", disponibile sia per dispositivi mobili con iOS che per Android e che ci aiuterà a informare i nostri amici che in quel momento siamo davvero impegnati.

Come scaricare e installare Status sui nostri dispositivi mobili

Abbiamo voluto sollevare questo primo punto per la difficoltà che presenta questo strumento quando si tratta di trovarlo nel rispettivo negozio, perché solo scrivendo il suo nome vedremo un gran numero di risultati e di cui nessuno gli appartiene. Per questo motivo, ti consigliamo di andare al collegamento Stato, che ti porterà al sito web dello sviluppatore. Proprio lì hai le due alternative tra cui scegliere, ovvero, entrambi per iOS dall'Apple Store e anche la versione Android dal Google Play Store.

risposta automatica quando siamo occupati

Semplicemente selezionando la rispettiva icona, automaticamente Verremo reindirizzati all'applicazione nel rispettivo negozio da scaricare e installare immediatamente. Dopo aver svolto questo compito e nella sua prima esecuzione, troveremo una prima finestra che ci indicherà cosa faremo con Status, che si riferisce principalmente a:

  1. Informeremo i nostri amici quando ci troveremo occupati.
  2. Avremo anche l'opportunità di vedere quali amici sono liberi di chattare.
  3. Se abbiamo una lista di "migliori amici", solo a loro possiamo condividere dove siamo.

La prima opzione che abbiamo citato è quella che generalmente viene utilizzata da chi è in una riunione importante, alla guida dell'auto, al cinema o semplicemente ad un appuntamento romantico. In quel momento, nessuno dovrebbe essere impertinente e iniziare a chiamare fino a quando la nostra pazienza non sarà esaurita perché con "Stato" installato il nostro dispositivo mobile, chi chiama rRiceverai un breve messaggio in cui sarai informato che siamo impegnati.

 

Se i nostri amici hanno anche "Stato" installato sui loro telefoni cellulari (indipendentemente dal sistema operativo che usano), allora noi possiamo anche sapere quando sono liberi parlare.

L'ultima caratteristica che citiamo è considerata come una funzione privata che ci offre «Stato», Bene, solo i nostri amici sapranno il luogo in cui ci troviamo, utilizzando una piccola mappa nel terminale.

Lo stato funziona in background, il che significa che l'interfaccia dello strumento non deve essere visibile; siamo noi che possiamo scegliere gli amici con cui vogliamo parlare, cioè ai quali non verrà bloccata una chiamata in arrivo. Avremo anche la possibilità di programmare questa applicazione mobile, in modo che mettere un messaggio "occupato" a seconda di dove ci troviamo o un momento specifico della giornata. Ciò significa che affidandosi a determinate risorse del dispositivo mobile, se in un certo momento stiamo guidando, a casa con la famiglia, in un determinato momento in ufficio o semplicemente, all'ora di pranzo, Status renderà il nostro dispositivo mobile rsponsorizza automaticamente la nostra indisponibilità parlare.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.