Il trasferimento di file tra iPhone e Android è molto più semplice con SnapDrop

 

Logo Snapdrop

Se conosci Iphone conoscerai anche AirDrop, il sistema nativo per condividere tutti i tipi di file tra dispositivi Apple in modalità wirelessAnche se questo metodo non funziona se quello che vogliamo è condividere file con il nostro PC Windows, tablet o Smartphone Android, dovendo andare su altri mezzi come la posta elettronica o caricare il contenuto nel cloud e poi scaricarlo sulla nostra altra piattaforma.

C'è un'alternativa senza limiti chiamata snapdrop ed è compatibile con qualsiasi dispositivo dotato di browser Internet integrato e connessione Wi-Fi, qui spieghiamo come farlo passo dopo passo.

Ci sono una varietà di metodi e modi per caricare o condividere file online, tra alcuni di loro ci sono servizi cloud come Onedrive di Microsoft, Google's Drive, Dropbox o Amazon se sei un membro Prime della sua piattaforma o metodi come Telegram o WhatsApp . Se hai un iPhone, le cose sono molto più facili con AirDrop, una tecnologia proprietaria di Apple con la quale trasferire i file in modalità wireless tra i dispositivi Apple. L'idea è di inviare file utilizzando la stessa connessione wireless, in modo che questi file non passino attraverso Internet ma passare da dispositivo a dispositivo tramite il router.

Iphone e macbook

AirDrop è diventata una delle applicazioni più popolari tra gli utenti Apple. Se sei passato ad Android o desideri un'alternativa In Android silenzioso, ci sono imitazioni sviluppate per semplificarci la vita indipendentemente dalla piattaforma o dal dispositivo che abbiamo, e quindi essere in grado di trasferire facilmente i nostri file a breve distanza. È snapdrop un servizio online gratuito che non richiede alcuna installazione.

Semplice, gratuito e senza alcun tipo di registrazione

Scheda tecnica Snapdrop

Ispirato da Apple Airdrop Snapdrop impiega diverse tecnologie familiari per raggiungere questo scopo: HTML5, ES6, CSS3, WebRTC, Web Sockets e NodeJS (HTML e CSS sono tecnologie su cui si basano le attuali pagine web). Questo servizio viene eseguito direttamente dal nostro browser Internet, compatibile con qualsiasi browser moderno, sia su desktop (Windows, Mac, Linux) che su dispositivi mobili (Android, iOS).

iPhone e OnePlus

ES6 è il nome che riceve JavaScript, un linguaggio di programmazione, come HTML e CSS, che estende le funzionalità di una pagina web. D'altronde WebRTC È una tecnologia open source progettata per lo scambio di dati tramite P2P. Il suo utilizzo si applica a chiamate vocali, videochiamate o invio di file.

Per impostazione predefinita utilizza WebRTC per la condivisione di file e, nel caso di browser non supportati, come Safari o Internet Explorer, utilizzare Web Socket.

Trasferimento di file

Operazione di snapdrop È molto semplice, apriamo il browser web sui due dispositivi che andremo ad utilizzare, uno da inviare e uno da ricevere, l'operazione è la stessa in entrambe le direzioni.

Entrambi i dispositivi devono essere collegati alla stessa connessione Wi-FiCosì vedremo in ogni browser l'altro dispositivo con il nome del sistema operativo e del browser. Dovremo solo farlo seleziona quel dispositivo e scegli quale file inviare: documenti, video, audio, immagini ... Quello che vuoi e la dimensione che desideri.

Screenshot istantanei

Oltre a inviare e ricevere file, Snapdrop semplifica anche l'invio e la ricezione di messaggi. Non è una funzione molto pratica considerando che questo servizio cerca di condividere con i dispositivi vicini. Ma l'opzione c'è, dobbiamo solo tenere premuto sull'altro dispositivo e ci permetterà di inviare un breve messaggio.

La velocità del trasferimento dipenderà dalla vicinanza del dispositivo con il router e dalla larghezza di banda a cui è connesso, Snapdrop è gratuito, non richiede la registrazione, non salva i file su nessun server, l'app è crittografata e non ci sono limiti di capacità né la dimensione dei file condivisi. A mio avviso è un sistema abbastanza stabile e accessibile, ancor più di tante applicazioni dedicate a quell'uso.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

<--tag seme -->