Trucchi per ottenere il massimo da Spotify sul tuo smartphone

Spotify

Spotify è diventata un'applicazione essenziale nella vita di milioni di utenti. Grazie ad esso, abbiamo accesso a milioni di brani, a cui è possibile accedere sia nella versione desktop che in quella per smartphone. Molti di voi probabilmente hanno un account sulla piattaforma di streaming, anche se potresti non ottenere il massimo da quell'account.

Fortunatamente, ci sono una serie di trucchi che possiamo usare per ottenere il massimo da Spotify. In questo modo utilizzeremo la piattaforma di streaming molto meglio sul nostro telefono. Sicuramente c'è qualche trucco utile per te.

Ricerche più accurate

Ricerche per genere Spotify

Il catalogo musicale disponibile su Spotify è enorme, è qualcosa che sappiamo. Pertanto, è possibile che in qualche occasione si voglia fare una ricerca più precisa nell'applicazione. Abbiamo la capacità di cercare la musica in base a vari criteri, sia l'anno in cui è stato pubblicato il brano o l'album, sia il genere. Quindi, se siamo interessati a un genere musicale specifico, possiamo trovare quella musica in modo semplice. Dobbiamo solo usare un determinato termine di ricerca:

  • Anno: Se vogliamo trovare musica di un anno specifico, possiamo farlo senza troppi problemi. L'unica cosa che dobbiamo scrivere su Spotify è il seguente "anno: 2010" in ogni caso, dove ho messo il 2010 devi solo mettere l'anno che ti interessa. Possiamo anche cercare un intervallo di anni, che in questo caso sarebbe "anno: 2007-2017".
  • Genere: Potremmo voler cercare canzoni in base al genere musicale, in questo senso l'idea è la stessa dell'anno, quindi possiamo inserire "genere: rock" in Spotify e poi appariranno i risultati basati su questo genere.
  • Artista: Se siamo interessati a trovare la musica di un artista specifico, dobbiamo semplicemente seguire la stessa formula che abbiamo usato finora "artista: nome artista".
  • Etichetta discografica: Grazie a questo parametro possiamo trovare tutta la musica che è stata pubblicata per una specifica casa discografica. Potrebbe interessare alcune case discografiche specifiche.

In questo modo potremo farne alcuni ricerche che ci danno risultati più interessanti per noi in ogni momento. È un buon modo per scoprire la musica che troviamo su Spotify.

Articolo correlato:
Quanti dati consuma Spotify?

Qualità dello streaming su Spotify

Qualità audio Spotify

Quando ascoltiamo la musica al telefono, vogliamo che la qualità sia la migliore possibile. Anche se bisogna tenerne conto una maggiore qualità della musica su Spotify consumerà più datiPertanto, è meglio avere questa opzione solo quando siamo connessi a una rete WiFi. In caso contrario, vediamo come viene consumata rapidamente la nostra tariffa (a meno che tu non abbia una tariffa illimitata). In questo caso puoi scommettere su questa opzione.

Per modificare la qualità dello streaming, selezionando il più alto, dobbiamo andare alla configurazione. Lo facciamo facendo clic sull'icona a forma di ingranaggio in alto a destra dello schermo. All'interno della configurazione dobbiamo solo scorrere fino a raggiungere la sezione della qualità dello streaming. Lì scegliamo la massima qualità, per una migliore esperienza quando ascoltiamo la musica sulla piattaforma.

Purtroppo la possibilità di scegliere la massima qualità è qualcosa che rimane riservato agli utenti che hanno un account premium su Spotify. Nel caso in cui non si disponga di questo account, è possibile riprodurre solo musica in qualità automatica, quella fornita di default nell'account.

Salvataggio dei dati

Abilita il salvataggio dei dati di Spotify

Spotify è un'app che consuma molti dati sul telefono, questo è qualcosa che sappiamo, soprattutto se abbiamo una musica di alta qualità, come nella sezione precedente. Forse in un certo momento vuoi consumare meno, ad esempio quando la tua tariffa è prossima all'esaurimento. In tal caso, è possibile attivare il salvataggio dei dati nell'applicazione.

Il salvataggio dei dati significa che la qualità della musica sarà inferiore, consumando meno dati mobili. Per attivarlo entriamo nella configurazione di Spotify. Al suo interno troviamo il salvataggio dei dati come prima sezione. Basta capovolgere l'interruttore c'è, in modo che funzioni già nell'applicazione. Quando vogliamo smettere di usarlo, dobbiamo solo spegnerlo.

Articolo correlato:
Come creare playlist con i brani che hai ascoltato di più su Spotify

Timer per interrompere la musica

È la funzione più recente introdotta dall'applicazione. Spotify ci permette in questo modo di introdurre un limite di tempo in modo che la musica si interrompa, ovvero possiamo chiedere all'app di interrompere la riproduzione della musica entro 5 minuti. Una funzione che può essere utile per le persone che ascoltano la musica quando vanno a dormire, ad esempio. In modo che sia più facile per loro addormentarsi, senza preoccuparsi di dover interrompere l'app.

Quando stiamo ascoltando la musica, dobbiamo andare alla schermata "In riproduzione" e fare clic sul menu. Una delle opzioni verso la fine è il timer di spegnimento. Scegliamo qui l'opzione temporale che ci interessa di più, che va da 5 minuti a un'ora. Quindi, abbiamo già impostato questo timer su Spotify e possiamo andare a dormire con la massima tranquillità.

Cancella cache su Spotify

Spotify cancella la cache dell'app

Se usi Spotify frequentemente sul tuo telefono Android, potresti averlo notato si finisce per accumulare una grande quantità di cache. Questo è qualcosa che finisce per consumare molto spazio sul tuo smartphone e che per le persone con un telefono che ha un bel po 'di memoria può essere troppo. Pertanto, esiste la possibilità di svuotare la cache nell'applicazione. Quindi libera un po 'di spazio a quel punto.

Non ci resta che entrare nelle impostazioni di Spotify. Al suo interno devi scorrere alla sezione cache e lì fare clic sull'opzione per eliminare la cache. In questo modo lo cancelliamo, liberando un po 'di spazio sul telefono. Per molti utenti può essere molto utile.

Articolo correlato:
Come salvare i dati utilizzando Spotify Lite, la versione parsimoniosa di Spotify

Blocca artisti

Spotify blocca gli artisti Android

Infine, abbiamo un'altra delle funzioni più recenti che sono state incorporate in Spotify. È possibile che ci sia un artista per il quale hai un terribile hobby. A peggiorare le cose, di tanto in tanto le loro canzoni vengono visualizzate in pubblicità o consigliate nell'applicazione, il che è fastidioso. Per fortuna, c'è la funzione di blocco, così quell'artista smette di apparire nell'applicazione per te.

Il modo per utilizzare questa funzione è molto semplice. Dobbiamo solo cerca l'artista in questione e inserisci il suo profilo su Spotify. Nella parte superiore dello schermo, accanto al pulsante segui, compaiono tre punti verticali, che dobbiamo premere. Appariranno diverse opzioni, una delle quali è bloccare. Dobbiamo solo fare clic su questa opzione. In questo modo, tale artista sarà scomparso per noi nell'app.

Guarda i testi delle canzoni

Spotify visualizza i testi

Una funzionalità disponibile su Spotify da tempo è vedere i testi delle canzoni. Quando ascoltiamo una canzone, possiamo vedere quali sono i testi di detta canzone, il che può essere interessante in molti casi (stiamo imparando la lingua, non capiamo abbastanza bene il testo, ecc.) Fortunatamente l'app ha una tale funzionalità disponibile. Cosa dobbiamo fare a questo proposito?

Quando stiamo ascoltando una determinata canzone nell'app, dobbiamo fare clic sulla barra che stai ascoltando nella parte inferiore dello schermo. Quindi dobbiamo scorrere verso il basso, per poter vedere il testo della canzone, così come un po 'di storia al riguardo. In un paio di semplici passaggi abbiamo accesso a queste informazioni, come puoi vedere.

Sfortunatamente, tienilo a mente non tutte le canzoni su Spotify ci danno questa possibilità. È una collaborazione con Genius, che è un sito web dove possiamo trovare i testi di milioni di canzoni. Anche se non sempre sono tutti i testi. Per alcune canzoni, soprattutto se sono molto nuove, potrebbe non essere ancora pubblicato. Anche negli artisti meno popolari può succedere che non ci sia nulla.

Guarda i video clip

Una funzionalità disponibile nella versione premium di Spotify è vedere i video delle canzoni. Dobbiamo semplicemente utilizzare il motore di ricerca nell'applicazione stessa per trovare questi video. Oltre ai video clip, troviamo altri contenuti in questa sezione dell'applicazione. Ci sono documentari, video sulla creazione di una canzone o di un video e molto altro ancora. Quindi sono un buon modo per rimanere aggiornati su molti artisti.

Devi solo aprire l'applicazione sul tuo telefono Android e accedere al motore di ricerca. Là, devi scorrere ai video, dove poi entriamo in quella sezione. Qui saremo in grado di vedere tutto ciò che è in detto contenuto. Potrebbero esserci programmi in primo piano o episodi in primo piano, che potrebbero interessarci in quel momento. È molto facile accedere e godere di una grande quantità di contenuti video in questo modo. Anche se ricorda, è una funzione disponibile per quegli utenti che hanno un account premium su Spotify.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.