Ulefone lancia due modelli a tutto schermo per conquistare il mercato

L'azienda cinese Ulefone Non voleva mancare all'appuntamento al Mobile World Congress tenutosi a Barcellona questa settimana. Sempre più marchi di origine asiatica come Xiami, Vivo o Huawei stanno aprendo un mercato molto potente in Spagna, l'azienda sa che è tempo di presentare l'Ulefone T2 Pro e il suo partner Ulefone X.

Due telefoni che sono chiaramente ispirati da qualche altro dispositivo concorrente, ma che offrono un design fantastico e uno schermo Vista completa accompagnato dal famoso "notch" di iPhone X con processori MediaTek per risparmiare un po '.

Daremo uno sguardo ai dettagli più importanti di questi dispositivi, insieme alle loro differenze e ai motivi che potrebbero farci finire per acquistarne uno una volta terminato il Mobile World Congress, che ha pochissimi piatti principali rimasti da offrire noi.

Ulefone T2 Pro, una vera bestia

Questo telefono fa debuttare il processore con cui MediaTek vuole fare un po 'più di spazio, rivaleggiando con quello che sarebbe il momento peggiore di Qualcomm e della sua gamma Snapdragon. Quindi, questo terminale sarà il primo a montare l'Helio P60, un processore di fascia media che vuole scalfire la fascia alta, per ora diventa di fatto il terminale più potente che l'azienda Ulefone mette nelle nostre mani. Il design frontale è un mix tra ciò che offrono il Samsung Galaxy S9 (in basso) e l'iPhone X. (in alto), sono riusciti a prendere il meglio di ogni casa per assemblare uno schermo non inferiore a 6,7 ​​pollici con una risoluzione FullHD +, che è equivalente a 216 × 1080, con un rapporto di aspetto come di moda ora, 18: 9. ç

Cosa intendi per cavalcare il meglio di MediaTek? Bene, troveremo quattro core Cortex A73 che teoricamente offriranno potenza a 2 GHz, accompagnati a loro volta da altri quattro core Cortex A53 che offriranno un'altra velocità di clock di 2 GHz. Per sfruttare questo processore, come potrebbe essere altrimenti, abbiamo RAM ovunque, un'esagerazione per essere vero, e cioè che l'Ulefone T2 Pro non monterà niente di più e niente di meno che 8 GB di RAM, insieme alla sua memoria interna, 128 GB quindi non hai motivo di lamentarti.

Anche la sezione fotografica vuole essere all'altezza, per questo abbiamo una doppia fotocamera con due sensori, uno di 21 MP e un altro di 13 MP di cui non conosciamo il produttore. I selfie non saranno un problema eccessivamente serio con il tuo Fotocamera frontale da 16 MP, I numeri sono precisamente ciò che ha lasciato questo Ulefone T2 Pro, anche se sarebbe necessario vedere alla fine come si comporta in una performance più quotidiana. Non tutto è ciò che rimane qui, a livello di novità abbiamo molto di più, per avviare un sistema di riconoscimento facciale chiamato FaceID (sì, poiché è lo stesso nome del sistema Apple) così come un sensore di impronte digitali integrato sotto il displaySembra il sogno erotico degli amanti della telefonia di fascia alta ... giusto?

  • Schermo: 6,7 pollici con risoluzione FullHD + di 2160 x 1080 con rapporto 18: 9
  • Processore: MediaTek Helio P70
  • RAM: 8 GB
  • Conservazione: 128 GB
  • Fotocamera posteriore: Doppio sensore da 21 MP + 13 MP
  • Fotocamera anteriore: Sensore da 16 MP
  • batteria: 5000 mAh
  • altro: Lettore di impronte digitali integrato nello schermo, riconoscimento facciale.

Per muovere una tale bestia i ragazzi di Ulefone non è stato tagliato nel software, volevano avere Android 8.1 Oreo, Sembra che molti brand (sempre di più) stiano saltando sul carro delle versioni più recenti di Android, lo immaginiamo come una necessità quando si tratta di ingerire tante nuove funzionalità. Ovviamente, non conosciamo ancora la reale efficacia di questo nuovo lettore di impronte digitali e del riconoscimento facciale integrato.

Ulefone X, per chi non ha bisogno di tanto

La parte anteriore e quella posteriore sono quasi identiche all'iPhone X, qui Ulefone non ha voluto tagliarsi un capello. Questo terminale si trova più nella fascia media, le specifiche non sono poi così folli, ma non sono troppo indietro, anche se lo schermo è forse l'aspetto che sembra peggiore considerando come hanno montato il notch e la sua retroilluminazione.

  • Schermo: Risoluzione 1440 x 720 HD + per 5,85 pollici in formato 18: 9
  • RAM: 4GB
  • Memoria interna: 64 GB espandibili
  • Fotocamera posteriore: Doppio sensore da 16 MP e 5 MP
  • Fotocamera anteriore: Sensore singolo da 13 MP
  • batteria: 3.300 mAh
  • Sistema operativo: Android 8.1 Oreo
  • altro: Lettore di impronte digitali.

Ulefone non ha condiviso una data di lancio ufficiale Prezzo non molto inferiore, senza dubbio l'acquisto sarà un po 'limitato, ma saremo attenti ad ampliare le informazioni per il lancio ufficiale. Ulefone è sicura di offrire prezzi competitivi che lo rendono un'alternativa molto interessante.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   LGDEANTONIO suddetto

    HO UN ULEFONE POWER, ED È POSSIBILE CHE QUANDO LO CAMBIO, SARA 'PER IL T2 PRO ... UN'INTERA MACCHINA, CHE COSTERÀ UN TERZO DI UN GALAXY S9