Le possibili specifiche del Samsung S8 vengono filtrate

samsung-galaxy-s7

Nonostante il fallimento che la scomparsa del mercato Note 7 ha significato per l'azienda coreana Samsung, dopo i problemi che il terminale stava offrendo e con i quali l'azienda non si è appena confrontata, Samsung continua a puntare sul prossimo flagship dell'azienda, il Samsung Galaxy S8, terminale che sarà presentato con quasi ogni probabilità al prossimo Mobile World Congress che si terrà a Barcellona alla fine di febbraio. Il social network cinese Weibo è stato ancora una volta protagonista delle possibili specifiche del nuovo Samsung S8.

Come possiamo leggere l'S8 arriverà con due dimensioni dello schermo: una da 5,1 e un'altra da 5,5 pollici, cosa che non sorprenderebbe poiché sarebbe la stessa tendenza del modello precedente, con uno schermo piatto e uno schermo curvo (modello Edge ). Per quanto riguarda i trasformatori, sembra che i coreani lo faranno ancora una volta lancia due diversi modelli, uno con Qualcomm Snapdragon 830 e l'altro con Exynos 8895, sebbene gli ultimi chip dell'azienda Samsung stiano offrendo risultati molto migliori sia in termini di prestazioni che di consumo.

Anche in questo caso Samsung lancerebbe i terminali con processore Exynos in Europa, mentre per il modello che arriverà negli USA sceglierebbe di utilizzare lo Snapdragon 830. Per quanto riguarda lo schermo, alcune indiscrezioni affermano che il modello da 5,5 pollici potrebbe integrare uno schermo 4k, mentre il modello 5.1 continuerebbe a mantenere l'attuale risoluzione QHD di 1560 × 1440.

Per quanto riguarda la fotocamera, Samsung potrebbe scegliere di aggiungere due fotocamere posteriori in questo nuovo terminale, seguendo la moda degli attuali produttori. Se Samsung continua a fare così bene nelle fotocamere, questo nuovo modello potrebbe essere una vera rivoluzione in termini di qualità fotografica, diventando il dispositivo con la migliore fotocamera sulla scena, e dove per due anni consecutivi la fama delle fotocamere di iPhone è venuta meno. avvicinarsi a quello che offre Samsung.

Per quanto riguarda l'archiviazione, Samsung potrebbe incorporare il sistema flash UFS 2.1 in aggiunta a integrare un nuovo assistente che ha acquisito poche settimane fa nell'intero sistema, chiamo Viv, un assistente che secondo i più importanti mezzi tecnologici regala a Siri mille giri in termini di funzionalità e utilità.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Immagine segnaposto Alberto Barrancos suddetto

    Avrà un estintore incorporato?