Video di 3 secondi che blocca iPhone o iPad

iphone-video

Siamo di fronte a un video che sembra essere in grado di bloccare iPhone e iPad dopo averlo visto sul dispositivo, richiedendone il riavvio per poterli riattivare. La verità è che personalmente e che ricordo che è la prima volta che qualcosa del genere appare su un iPhone o un dispositivo con un sistema operativo iOS. Chiariamo che questo è temporaneo perché abbiamo già visto la notizia su vari media e sappiamo che si risolve con un riavvio del terminale, ma Non voglio mettermi nei panni dei primi utenti che sono stati colpiti dal video.

Prima di tutto, avvisa che non pubblicheremo il video in questione sul web per ovvi motivi, ma non sarà difficile da trovare se cerchi in rete. D'altra parte, per bloccare lo smartphone o l'iPad è necessario Safari e un dispositivo con iOS, quindi non preoccuparti. nessuno sarà danneggiato guardando il video in cui se vediamo come funziona questo software:

Non commenteremo la veridicità di tutto questo dato che non lo testeremo, ma è evidente che può essere un problema per quegli utenti che non sanno come riavviare iPhone o iPad utilizzando Home e Power pulsanti. Se ti passano il video o qualsiasi altra cosa, lo riproduci semplicemente sul tuo dispositivo premendo contemporaneamente i pulsanti Home e Power per alcuni secondi si riavvia e risolve il problema. Nel caso di iPhone 7 devi premere il il pulsante di accensione e il pulsante di riduzione del volume.

Il bug è riprodotto in tutte le versioni da iOS 10 a iOS 5, quindi fai attenzione a pensare che non influisce su tutti i dispositivi indipendentemente dalla loro età. Presumiamo che Apple ci stia già lavorando per il prossimo aggiornamento software.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.