WhatsApp ci permette già di inviare qualsiasi tipo di file

WhatsApp

WhatsApp si è sempre contraddistinta per offrire nuove funzioni a un ritmo molto più lento rispetto alla concorrenza, in particolare Telegram, l'applicazione di messaggistica diventata un riferimento in questo mondo. WhatsApp ha impiegato molto tempo per permetterci di condividere file in formato GIF attraverso la piattaforma. Ci è voluto molto più tempo per offrire la possibilità di poter inviare qualsiasi tipo di file attraverso la sua piattaforma, una funzione che è stata disponibile praticamente sin dal suo inizio in Telegram e che ha notevolmente facilitato il lavoro quando si condividono file tra altre persone indipendentemente dal loro formato.

L'ultimo aggiornamento di WhatsApp per tutte le piattaforme in cui è disponibile, aggiunge finalmente questa nuova funzionalità, una funzionalità che in precedenza era disponibile ma solo per i formati di file più utilizzati come video, musica, immagini, file PDF ... Come di consueto in questo tipo di funzioni, i requisiti per poter condividere qualsiasi tipo di file sono legati alla versione di WhatsApp che ha installato la persona che riceverà i file, poiché entrambi i dispositivi devono avere la stessa versione, ovvero l'ultima disponibile.

Come condividere qualsiasi tipo di file su Android con WhatsApp

In iOS non ci saranno problemi con il tipo di file che possiamo condividere, poiché le applicazioni possono essere installate solo tramite App Store. Quando si condividono file, dobbiamo farlo dall'applicazione che li gestisce o li crea e fare clic sul pulsante di condivisione. Se lo facciamo da Android, dobbiamo cliccare sulla clip e cercare il file in questione, ma con attenzione se vogliamo condividere o ricevere i file dell'applicazione. Su Android i problemi con possibili virus, malware e altri sono più vasti, poiché qualsiasi utente può iniziare a inviare applicazioni gratuite tramite l'applicazione di messaggistica, applicazioni che in alcuni casi potrebbero contenere file dannosi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.