WhatsApp non funziona, controlla se è caduto

alternative-whatsapp

Da qualche tempo sembra che sia diventata una situazione comune quella il servizio di messaggistica WhatsApp smette di funzionare. Molte persone dipendono da questo servizio di messaggistica gratuito poiché è quello con il maggior numero di utenti. In caso di interruzione del servizio, l'SMS non è un'opzione a meno che non sia incluso nel piano che abbiamo stipulato con la nostra compagnia telefonica.

La prima cosa da fare quando l'applicazione inizia a dare problemi, è controllare se il servizio è scaduto o abbiamo un problema con il nostro dispositivo, che è anche possibile. Per verificare lo stato del servizio dobbiamo accedere alla sezione Impostazioni.

All'interno di Impostazioni abbiamo due opzioni: Stato della rete e Stato del sistema. La prima opzione dovrebbe indicare Connesso. Se clicchiamo sulla seconda opzione, Stato del sistema, verrà visualizzato l'account Twitter di WhatsApp dove vengono normalmente pubblicati gli incidenti di sistema, anche se con un notevole ritardo.

Un'altra alternativa per verificare se il servizio WhatsApp funziona correttamente è visitare la pagina faultdetector.es. Il funzionamento di questo sito web si basa sulle opinioni espresse dagli utenti che riscontrano problemi, quindi la veridicità delle informazioni potrebbe essere tra le suddette. Nella colonna di destra possiamo selezionare il paese in cui ci troviamo per verificare se gli utenti hanno segnalato problemi con questa applicazione di messaggistica.

Cosa possiamo fare per evitare ulteriori problemi?

È sempre conveniente avere delle alternative. Limitare la comunicazione a una singola applicazione di messaggistica significa essere completamente tagliati fuori quando l'applicazione fallisce, un fatto che come utenti di questa applicazione, avrete verificato che ultimamente, dall'acquisto di Facebook, è successo in molte occasioni.

Attualmente in commercio esistono diverse alternative a WhatsApp per tutti i gusti:

  • Telegramma Se ti piace la velocità del servizio, la serietà, la privacy e la possibilità di scrivere dal nostro computer è l'opzione più consigliabile. Ci permette anche di inviare documenti di testo, siano essi .DOCX .XLSX o .PDF. È disponibile per il download completamente gratuito senza costi annuali.
  • ViberQuesta applicazione di messaggistica istantanea, che si caratterizza per il suo colore viola, oltre a poter inviare messaggi ci permette di effettuare chiamate tra utenti gratuitamente e verso telefoni fissi o cellulari di altri paesi a tariffe bassissime. Uso quasi quotidianamente il servizio di chiamata con i miei clienti dall'estero e la qualità delle chiamate, anche su 3G, è ottima. Ha un proprio negozio di applicazioni che ci offre confezioni di etichette classificate per tema quasi ogni giorno. Ha anche un'applicazione per desktop, che ci permette di continuare le nostre conversazioni attraverso il nostro computer. Applicazione gratuita senza canone annuale.
  • linea. In particolare questa è l'applicazione che meno mi piace, visto che la vedo rivolta ai giovani, con tanti disegni e applicazioni che ci permettono di personalizzare al massimo le nostre conversazioni. Tramite l'applicazione possiamo effettuare chiamate e videochiamate tra utenti e verso fissi e cellulari all'estero con tariffe abbastanza competitive. È disponibile per il download completamente gratuito senza costi annuali.
  • Blackberry Messenger. Come sta accadendo ultimamente in tutto ciò che fa Blackberry, è arrivato tardi nel mercato delle app di messaggistica una volta che ha scelto di offrire il proprio servizio al di fuori dell'ecosistema del marchio canadese. Il servizio funziona tramite un PIN, che ci permette di filtrare le persone con cui vogliamo mantenere i contatti, poiché senza quel PIN è impossibile ricevere messaggi. La questione PIN, da un lato, va bene, ma dall'altro limita e complica, in un primo momento, il mantenimento della comunicazione con il nostro interlocutore. App gratuita.
  • Skype. Lasciamo il servizio offerto da Microsoft come ultima opzione poiché è difficile abituarsi che può essere anche un'alternativa alle tradizionali applicazioni di messaggistica istantanea, poiché nasce con l'obiettivo principale di effettuare chiamate su IP gratuitamente tra utenti e pagato se effettuiamo chiamate a telefoni fissi o cellulari. È anche ampiamente utilizzato per tenere videoconferenze o chat tra utenti. È disponibile per il download completamente gratuito senza costi annuali.

Tutte queste app sono disponibili su tutte le piattaforme mobili iOS, Android e Windows Phone, ad eccezione dell'applicazione Blackberry Messenger che ha solo versioni per iOS e Android.

Bisogna tener conto che questo tipo di applicazioni, essendo continuamente connesse alla rete, consumano molta batteria, quindi Non è consigliabile installare tutte le alternative a WhatsApp, solo quelle che useremo spesso.

Personalmente, Uso e ho solo tre applicazioni di messaggistica installate: WhatsApp (è il più utilizzato), Telegram (il suo funzionamento è molto veloce) e Viber (la sua qualità di chiamata è eccellente).

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.