Facebook offre già il supporto per la chiave di sicurezza USB

Chiave di sicurezza di Facebook

La sicurezza nei nostri account è un argomento molto importante per tutti i dati, le foto e altre informazioni che di solito vengono scaricate al loro interno. Che si tratti di Dropbox, Facebook o Google, è importante essere sempre attenti alle notizie che ci permettono di offrire ulteriori livelli di sicurezza per utilizzarle in qualche momento importante.

C'è un modo molto efficiente per aggiungere un file strato extra per la sicurezza del nostro account con le chiavi di sicurezza USB (U2F) e che può essere utilizzato in Google, Dropbox e altri servizi, nonché in Facebook per giorni in cui è stato annunciato dalla propria piattaforma. Quindi, quando accedi al tuo account, puoi utilizzare quella chiave di sicurezza USB.

Sebbene implichi il trasporto di un altro oggetto, come un portachiavi, offre di per sé un livello di protezione più elevato. È più efficace delle app mobili e verifica tramite messaggio SMS, che ci impedisce di essere "pieni" o qualcuno che interferisce con il nostro account.

Vale anche la pena essere abbastanza veloci, dato che devi solo inserirli nel connettore USB e accediamo immediatamente al nostro account. È una novità molto interessante da Facebook, anche se al momento non può che esserlo utilizzato con il browser web Chrome o Opera.

Per accedere configurazione di una chiave di sicurezza USB È necessario passare a Configurazione> Sicurezza> Approvazioni avvio sicurezza> Chiavi di sicurezza. Introduciamo la chiave di sicurezza e la avremo pronta all'uso ogni volta che ne avremo bisogno.

Questo tipo di chiavi costa dagli euro 7 Nella sua versione più basica, 20 euro per una più avanzata e fino a 50 euro se vogliamo utilizzare l'NFC per quando è disponibile nella versione mobile di Facebook, anche se per altri servizi è già disponibile.

Un ottimo modo per bullone ai nostri account e questo si aggiunge a un'altra grande notizia questa settimana da Facebook.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   AV suddetto

    Queste chiavi sono spazzatura, a differenza di offrire sicurezza sono uno scarico, e spiego perché. Immagina di memorizzare nella chiave i dati di accesso a Facebook e alla tua banca. Si entra in un sito web che si suppone sia Facebook ma che in realtà è un Phising e quello che vogliono è riscuotere i tuoi conti bancari. Inserisci la chiave e poiché non hai modo di sapere quali chiavi stai utilizzando, prendono quelle dalla tua banca e il gioco è fatto.

    Sarà sempre molto meglio usare sistemi come impronte digitali, scanner della retina e simili.

  2.   Manuel López suddetto

    Daniel Ramírez Martín partner, ci vuole tempo per prenderti ahahah