Galaxy Note 4 VS Galaxy Note 5, ci sono così tante differenze tra i due?

Galaxy Note 4 VS Galaxy Note 5

Ieri Samsung ha presentato ufficialmente il nuovo Galaxy Note 5 e molti di voi ci stanno già chiedendo se vale davvero la pena vendere al miglior offerente il Galaxy Note 4 e lanciarti nell'acquisto di questo nuovo membro della famiglia Note. Così in questo articolo andremo ad acquistare entrambi i dispositivi, anche se dobbiamo dirti che nelle ultime ore la voce che la voce quella questa Nota 5 potrebbe raggiungere il mercato europeo.

Questa sarebbe senza dubbio una pessima notizia e una cattiva decisione per Samsung, che impedirebbe anche a tutti gli utenti di un Galaxy Note 4, che sono molti, di rinnovare il proprio terminale per l'ultimo Galaxy Note 5. Per ora saremo cauti e aspetteremo Samsung ha annunciato ufficialmente, quindi ci accingiamo ad acquistare entrambi i Galaxy Note.

Design, la grande differenza tra i due

Potremmo dire che il design del nuovo Galaxy Note 5 si è evoluto notevolmente ed è una delle grandi differenze che troveremo con il Note 4. In primo luogo le dimensioni sono già un po 'diverse; 153,5 mm x 78,6 mm x 8,5 mm per il Note 4 da 153,2 mm x 76,1 mm x 7,6 mm per il Note 5.

Il peso è praticamente lo stesso, 176 grammi del modello precedente e 171 di quello presentato ieri all'evento che si è svolto a New York.

Per quanto riguarda il design, vediamo anche grandi differenze ed è proprio questo il Galaxy Note 5 ha sostituito plastica e pelle con metallo e vetro e ha adottato un design molto simile a quello del Galaxy S6. Senza dubbio, il cambiamento è molto positivo e ora ci troviamo di fronte a un terminale molto bello con un design davvero premium.

Ovviamente ognuno deve valutare se vale la pena cambiare il terminale per un design più bello o preferire continuare con il proprio terminale.

Display: due gocce d'acqua con un miglioramento minimo sul Galaxy Note 5

Tra gli schermi di questi due terminali troveremo pochissime notizie Ed è che per cominciare hanno le stesse dimensioni, 5,7 pollici e noteremo solo una differenza nei pixel per pollice che vanno dal 515 del Galaxy Note 4 al 518 del Galaxy Note 5. Purtroppo questo minimo miglioramento Non credo sia percepito da quasi nessun utente, a meno che non abbia una visuale assolutamente privilegiata.

Caratteristiche e le specifiche del Galaxy Note 5

  • Dimensioni: 153.2 x 76.1 x 7.6 mm
  • peso: 171 grammi
  • Schermo: Pannello quadHD da 5,7 pollici SUPERAMOLED. Risoluzione di 2560 x 1440 pixel. Densità. 518 pixel per pollice
  • Processore: Exynos 7 octacore. Quad core a 2.1 GHz. Quad core a 1.56 GHz.
  • Memoria RAM: 4GB. LPDDR4
  • Memoria interna: 32/64 GB
  • Fotocamera posteriore: Fotocamera da 16 MP con apertura f / 1.9. Stabilizzatore d'immagine.
  • Fotocamera frontale: Fotocamera da 5 MP con apertura f / 1.9
  • Batteria: 3.000 mAh. Sistema di ricarica rapida migliorato
  • Connessioni: LTE Cat 9, LTE Cat 6 (varia in base alla regione)
  • OS: Android 5.1 Lollipop
  • Altre: NFC, sensore di frequenza cardiaca, S-Pen, sensore dito

Samsung

Caratteristiche e le specifiche del Galaxy Note 4

  • Dimensioni: 153.5 x 78.6 x 8.5 mm
  • peso: 176 grammi
  • Schermo: AMOLED AdobeRGB 5,7?, 2560 x 1440 pixel, Gorilla Glass 3
  • Processore: SoC Snapdragon 805 APQ8084 2,7 GHz (SM-N910S) | Exynos 5433 (SM-N910C)
  • Memoria RAM: 3 GB di RAM
  • Memoria interna: 32 GB
  • Fotocamera posteriore: Fotocamera da 16 MP con sensore Smart OIS, stabilizzazione dell'immagine, autofocus, flash LED
  • Fotocamera frontale: Fotocamera frontale da 3,7 MP
  • Batteria: 3.220 mAh con ricarica rapida
  • OS: Android 4.4.4 KitKat con livello di personalizzazione TouchWiz
  • Altre: NFC, Wifi, S-Pen, MHL, GPS, GLONASS, Wi-Fi Direct, DLNA, Wi-Fi hotspot, rilevatore UV, temperatura, frequenza cardiaca, sensore di impronte digitali

Samsung

Hardware, la grande differenza tra Note 5 e Note 4

Per quanto riguarda l'hardware, potremmo dire che se c'è un sensibile miglioramento in questo Galaxy Note 5 rispetto al Note 5 ed è che l'ultimo membro della famiglia Note è un Processore Octa-Core Exynos con architettura a 64 bit accompagnato da 4 GB di memoria RAM. Sia il processore che la RAM sono al di sopra di quello che abbiamo visto nel Note 4 anche se la differenza potrebbe non essere decisiva per un utente medio.

Negli altri aspetti interni abbiamo due terminali praticamente identici anche se con qualche miglioramento logico nel Note 5.

Per quanto riguarda la fotocamera posteriore, al momento non è stata confermata, ma tutto lo indica saremo di fronte alla stessa fotocamera che abbiamo già potuto vedere e testare nel Galaxy Note 4. Non c'è dubbio che questa fotocamera sia di grande qualità, ma questo Note 5 forse meritava qualcosa in più, anche se si trattava solo di qualche miglioramento a livello software.

E se è stata modificata è la fotocamera frontale che raggiunge i 5 megapixel, per la 3,7 della versione precedente.

La batteria di questo nuovo Note 5 non può essere rimossa come accennato sopra e avrà una capacità inferiore rispetto al Note 4, anche se riteniamo che il nuovo processore e la sua architettura renderanno i consumi molto più bassi, quindi potrebbe offrirci un'autonomia maggiore di nella nota precedente. Dovremo provarlo ma uno dei punti di forza di quasi tutti i Galaxy Note è stata la batteria e crediamo che continuerà sicuramente ad esserlo.

Infine, la memoria interna è ancora di 32 o 64 GB e in attesa che Samsung annunci una versione da 128 GB per gli utenti più premium che necessitano di un'enorme quantità di spazio di archiviazione sul proprio terminale.

Vale la pena sostituire il Galaxy Note 4 con il Galaxy Note 5?

Questa domanda è certamente difficile da rispondere e lo è ci saranno molti che si innamoreranno del nuovo design del Galaxy Note 5 e altri a cui non interesserà assolutamente. A livello di miglioramenti hardware o software, credo sinceramente che non valga la pena rinnovare un Note 4, ma la decisione deve spettare a ciascuno.

Il Galaxy Note 5 è un terminale tremendamente simile al Galaxy Note 4, anche se ha completamente rinnovato il suo design. Sfortunatamente, tutti voi che possedete un Note 4 potreste non dover mai porre anche questa domanda, e secondo le ultime indiscrezioni, il Note 5 potrebbe non raggiungere il mercato europeo, in una decisione Samsung abbastanza difficile da capire.

Cosa ne pensate di questo nuovo Galaxy Note 5? Cosa ne pensate dei pochi miglioramenti rispetto al Galaxy Note 4?.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Bruno suddetto

    Penso che sia stata una battuta d'arresto non avere uno slot di espansione di archiviazione o una batteria rimovibile.

  2.   Alexis Garcia suddetto

    Sono un utente della gamma di note galassia sin dal primo e sono stato un early adopter per tutti i modelli, fino a quando questa nota 5 è stata una grande delusione, era così difficile migliorare la nota 4, senza tornare indietro?. È chiaro che non cambierò e la cosa peggiore è rendersi conto che per Samsung la gamma note non è il suo top di gamma e che il design prevale sulla produttività, peccato che la mia unica speranza sia in LG.