Google aggiunge nuove funzionalità per goderti i tuoi audiolibri

audiolibri di google

All'inizio di quest'anno 2018, Google ha dato il segnale di partenza per il suo impegno per gli audiolibri. Ha aperto una sezione di libri narrati nel suo Google Play Store e in questo modo i libri raggiungono più persone. Due mesi dopo, Google aggiunge nuove funzioni per godere ancora di più di questi titoli.

Agli audiolibri di Google mancavano alcuni miglioramenti per poter godere dei titoli in qualsiasi momento. Tuttavia, sembra che il gigante di Internet stia andando bene e migliore esperienza utente con nuove funzioni di cui goderti sia su Android che su iOS.

Sezione libri di Google Play

Il primo ad essere aggiunto è il cosiddetto "Curriculum intelligente". Questa funzione farà non perdere mai il filo di tutto ciò che senti sulla storia in cui sei immerso. Inoltre, quando usi uno smartphone per farlo, probabilmente hai più di un'interruzione durante la narrazione (qualche chiamata, qualche avvertimento, ecc.) In questo caso, questa nuova funzionalità riavvolgerà in modo intelligente l'ultima parola che hai sentito della storia.

Secondo avremo avremo i segnalibri o «Segnalibri». Ed è che riuscire a mettere dei segnaposto nei passaggi che più ci hanno segnato in una storia per riviverli, non ha prezzo. E meno per chi è abituato a portare sempre con sé carta e matita.

In terzo luogo, avremo la possibilità di aggiungere gli audiolibri di Google alla nostra routine quotidiana e automatizza la lettura o l'ascolto con l'Assistente Google. Cioè, l'assistente virtuale di Google includerà l'audiolibro come qualcosa di quotidiano nelle tue mattine. Puoi anche aumentare o diminuire la velocità di narrazione in base alle tue esigenze.

Ultimo, ma non per importanza, gli audiolibri che hai acquistato su Google Play puoi condividere come famiglia. Un movimento che Apple ha già da tempo tra le sue funzioni di condivisione di contenuti in un account di famiglia. Questo può essere fatto grazie alla funzione "Raccolta di famiglia" o Family Library ed è stato incluso in 13 paesi, inclusa la Spagna.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.