Analizziamo il monitor Philips E278E8QJAB / 00, 27 pollici di pura performance

Torniamo con una nuova analisi in Actualidad Gadget di quelli che ti aiutano a decidere tra molti contenuti. Sappiamo che l'acquisto di un monitor è nella maggior parte dei casi un trauma considerando l'enorme numero di dispositivi che vengono offerti sul mercato con caratteristiche e prezzi simili. Ancora una volta collaboriamo con Philips testare uno dei tuoi dispositivi.

Stavolta abbiamo tra le mani il monitor curvo da 27 pollici E278E8QJAB / 00 di Philips, un monitor versatile con prestazioni abbastanza buone. Resta con noi per saperne di più su questo dispositivo che può diventare un ottimo alleato per il tuo lavoro e il tuo tempo libero.

È chiaro che non troveremo un dispositivo economico, ma la realtà è che tenendo conto delle sue caratteristiche è piuttosto lontano dall'essere un dispositivo costoso. Bene, lo trovi nei grandi negozi come Worten o El Corte Inglés, ma noi Philips 278E8QJAB / 00 Monitor LCD curvo E-line da 27 pollici con monitor Full HD a colori ultra grandangolari (1920 x 1080) - Nero Prima di procedere con l'approfondimento dove verranno fuori tutti i suoi pro e soprattutto i suoi contro, ci andiamo senza ulteriori indugi.

Design e materiali: marchio minimalista della casa

Ci troviamo come abbiamo detto nel titolo con un design marchio della casa, Samsung opta quasi sempre per le plastiche lucide, che sebbene siano piuttosto belle a prima vista, tendono ad andare abbastanza male con la polvere e la pulizia, poiché tendono ad offrire microabrasioni come già accade in prodotti simili di altre aziende del stile della PlayStation 4, ma onestamente ... come negare che sia molto bella a prima vista? Ha un frontale con cornici che non sembrano necessariamente ridotte, né un monitor da 27 pollici ne ha bisogno, immaginiamo anche che un monitor curvo debba cercare di preservare la struttura del pannello, o almeno non comprometterla in un prodotto gestibile come un monitor.

  • Dimensioni:
    • Con supporto: 620 x 470 x 189 mm
    • Senza supporto: 620 x 365 x 68 mm
    • Imballato: 730 x 539 x ​​186 mm
  • peso:
    • Con supporto: 4,80 Kg
    • Senza supporto: 4,57 Kg
    • Con imballo: 7,02 Kg

L'azienda ha optato per materiali confortevoli che non passano inosservati. Lo stesso accade con la base, realizzata in metallo grigio scuro per non stonare, gode di una forma a mezzaluna che imita la curva dello schermo che offre buone prestazioni quando si tratta di tenere il dispositivo in posizione verticale. Teniamo conto che non possiamo variare l'altezza, ma possiamo l'inclinazione del monitor che sarà compresa tra -5º e 20º, non è molto ma abbastanza per adattarlo alle nostre esigenze.

Caratteristiche tecniche: Dati buoni, anche se ci manca qualcosa

Partiamo dai numeri e dalle specifiche tecniche, assumendo di avere un pannello LCD VA curvo da 27 pollici (68,6 cm da bordo a bordo) con layout 16: 9, o come si suol dire: Ultrapanoramica, che ne rende piacevole l'utilizzo e ricorda che ci si può sbarazzare facilmente di un secondo monitor, ottenendo risultati più che ottimi.

Monitor curvo Philips da 27 pollici
Marchio Philips
Modello 278E8QJAB / 00
Tipo di pannello LCD VA con angolo di visione di 178 °
Luminosità 250 cd / m2
contrasto tipico 3000: 1 e smart 20M a 1
Colori 16.7 milioni
RGB e NTSC 130% e 104% rispettivamente con sRGB
FreeSync
Scansione 54-84 kHz e 49-75 Hz
Antipasti VGA - DisplayPort - HDMI (HDCP Digital) e ingresso / uscita AUX
Altoparlanti integrati Sì 2 x 3 W.
Prezzo Dal euro 214

Il fatto che siamo davanti a un pannello VA Non toglie nulla alle prestazioni quotidiane tenendo conto delle enormi dimensioni dello schermo e della qualità del pannello che offre una luminosità tra le più standardizzate, troviamo 250 cd / m2. È importante notare che la maggior parte dei giocatori troverà un monitor sufficiente, anche se non eccellente, da allora abbiamo 4 ms di ritardo nell'immagine, che non è affatto male se siamo onesti, diciamo che è sufficiente per la stragrande maggioranza degli utenti, ma i "giocatori" chiedono già tempi di risposta compresi tra 1 e 2 ms. Tuttavia, abbiamo eseguito dei test sui tiratori e il monitor si è comportato egregiamente.

Connettività, multimedialità ed esperienza utente

Abbiamo trovato una connettività che ci ha lasciato un sapore agrodolce, anche se oggi abbiamo una porta VGA quasi in disuso, d'altra parte abbiamo DisplayPort e HDMI che delizieranno la maggior parte degli utenti. Tuttavia, penso che Philips avrebbe potuto escludere l'uso di VGA e aggiungere almeno un'altra porta HDMI, la realtà è che HDMI è la porta più utilizzata oggi e se si desidera utilizzarla ad esempio con un sistema di videogiochi al Allo stesso tempo per lavoro dovrai cambiare continuamente i cavi a meno che il tuo computer non abbia una porta DisplayPort. Decisamente, in questa gamma di prodotti mi sembra il minimo indispensabile avere più di un ingresso HDMI.

D'altra parte, ha due altoparlanti che servono poco più che per toglierti di mezzo, avere un monitor come questo merita almeno di collegare alcuni buoni altoparlanti o una soundbar di qualsiasi tipo. Gli altoparlanti risaltano per l'assenza di bassi, Tuttavia, non sono peggiori di quello che troviamo di solito in questo tipo di prodotti poiché di solito sono inclusi piuttosto per tirarti fuori da una situazione specifica. Da parte sua, per gestire il menu e l'importante gamma di possibilità di riproduzione delle immagini abbiamo un selettore sul retro abbastanza intuitivo e comodo da usare, comune nei monitor Philips e altamente consigliato.

Punti contro

Svantaggi

  • HDMI mancante
  • Altoparlanti normali
  • Qualche perdita di luce
 

Contro questo monitor Da Philips devo dire che poiché la stragrande maggioranza dei pannelli di questo tipo di solito ha perdite di luce, che sebbene non influiscano sul normale utilizzo, con schermi completamente neri possono farci impazzire, tuttavia, Ho lanciato la prima pietra sul monitor LCD che non perde luce. Da parte sua, quello che mi è piaciuto di gran lunga meno del monitor è stato proprio il fatto che oggi ha solo un ingresso HDMI così standardizzato.

Punti a favore

Vantaggi

  • Materiali e design
  • Qualità del pannello
  • Prezzo

Quello che mi è piaciuto di più del monitor Era senza dubbio il rapporto e le proporzioni perfette, questo monitor da 27 pollici permette ad un utente abituato ai doppi schermi di dimenticare quasi completamente quella vecchia abitudine. Un altro punto notevole è la cura nel design e nei materiali che un'azienda consacrata come Philips solitamente include nei suoi progetti. D'altra parte, in termini di contrasto, luminosità e riproduzione dei colori, così come il resto dei parametri, l'ho trovato buono, da notare che sono un amante dei pannelli Philips da molti anni.

Analizziamo il monitor Philips E278E8QJAB / 00, 27 pollici di pura performance
  • Valutazione dell'editore
  • 4 stelle
214 a 279
  • 80%

  • Analizziamo il monitor Philips E278E8QJAB / 00, 27 pollici di pura performance
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica:
  • disegno
    Editore: 90%
  • Pannello
    Editore: 75%
  • connettività
    Editore: 70%
  • Gaming
    Editore: 70%
  • altoparlanti
    Editore: 60%
  • Portabilità (dimensioni / peso)
    Editore: 90%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 80%

Abbiamo trovato un prodotto abbastanza rotondo e consigliato, difficile da confrontare con gli altri in termini di rapporto qualità-prezzo considerando questo puoi averlo su Amazon da 214 euro a casa. Quindi, posso consigliare questo monitor se stai pensando di usarlo principalmente per lavoro. Inoltre, gli utenti hanno dato recensioni positive in quasi tutti i negozi in cui viene venduto, ora tocca a te.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.