Come avere un cestino su Android

Cestino

Una delle migliori invenzioni nell'informatica è il cestino. Tutti i documenti e file che cancelliamo dal nostro computer, gestiti da Windows o macOS vai direttamente nella spazzatura, Un cestino che se non svuotiamo periodicamente può diventare un problema di spazio per il nostro dispositivo.

Tuttavia, sia in iOS che in Android non abbiamo a nostra disposizione un cestino che è responsabile dell'archiviazione di tutti i file che cancelliamo dal nostro dispositivo. Fortunatamente su Android se abbiamo la possibilità di farlo, cosa impossibile su iOS a causa dei limiti di Apple. Se lo vuoi sapere Come puoi avere un cestino su Android, Ti invito a continuare a leggere.

Il motivo principale per cui i sistemi operativi mobili non hanno un cestino come i sistemi operativi desktop è lo spazio. Mentre è vero che le applicazioni mobili non occupano lo stesso di un computer, lo spazio limitato dello smartphone limita alcune funzioni come in questo caso.

Ho bisogno di un cestino su Android

Se hai sempre desiderato avere un cestino per la raccolta differenziata a tua disposizione, questo prendersi cura di archiviare i file che eliminiamoNon si sa mai quando possiamo rimpiangere, grazie a Cestino è possibile, un'applicazione che possiamo scaricare dal Play Store in modo completamente gratuito tramite il seguente link.

Come spesso accade nelle applicazioni gratuite, questa ci mostra annunci sotto forma di banner nella parte superiore, annunci che praticamente non si preoccupano e passano praticamente inosservati.

Cestino
Cestino
Sviluppatore: App Android AA
Prezzo: XNUMX I trasferimenti

Recycled Bin è compatibile con Android KitKat, occupa poco meno di 3 MB

Come funziona il cestino su Android

Cestino su Android

Non appena installeremo l'applicazione, la troveremo per nome Vassoio di recupero, la prima cosa che dovremmo fare è confermare tutti i permessi richiesti per poter accedere sia ai file sul nostro dispositivo, sia alle fotografie e ai contenuti multimediali.

A quel punto, verrà avviata l'applicazione eseguito in background, visualizzando un'icona del cestino nella parte superiore dello schermo. Se vogliamo interrompere il funzionamento dell'applicazione, non ci resta che aprire l'applicazione e cliccare sul pulsante Stop, collocato in alto.

Una volta attivata l'applicazione, tutti i file che vengono eliminati dal nostro dispositivo, diventerà disponibile temporaneamente in questa applicazione per poterli ripristinare in qualsiasi momento o eliminarli definitivamente.

Recupera i file cancellati su Android

Cestino su Android

Quando si tratta di recuperare i file che abbiamo precedentemente cancellato, non ci resta che apri l'applicazione e trova il file che vogliamo recuperare. Una volta trovato, dobbiamo cliccare sul triangolo blu invertito per visualizzare un menu in cui abbiamo tre opzioni: anteprima del file (i), recuperare il file (+) ed eliminarlo completamente (x).

Facendo clic sull'icona +, il file tornerà alla sua posizione originale, quindi per accedervi di nuovo, dobbiamo solo visitare dove si trovava. Se non siamo molto chiari sul nome del file da recuperare, l'applicazione ci mostra la data e l'ora in cui abbiamo proceduto all'eliminazione del file.

Elimina definitivamente i file eliminati su Android

Ma se quello che vogliamo è eliminare completamente il file dal nostro dispositivo dopo averlo cancellato dalla cartella in cui si trovava, non ci resta che cliccare sulla x in rosso. Una volta rimosso, non saremo in grado di recuperare il file in alcun modo, quindi dobbiamo essere molto sicuri del processo. Prima di confermare la cancellazione, l'applicazione ci informerà che il processo non è reversibile.

Sebbene sia vero che nel Play Store abbiamo diverse applicazioni che ci permettono di recuperare file cancellati, nella maggior parte dei casi, se non tutti, questi non funzionano davveroPoiché il file system Android non consente di recuperare i file eliminati.

Alternative

Nel Play Store, come ho commentato sopra, possiamo trovare anche applicazioni che permettici di avere un cestino sul dispositivo, il problema è che il suo funzionamento non ha nulla a che fare con un cestino in cui vengono inviati i documenti che vogliamo eliminare.

Queste applicazioni sono dedicate alla creazione di un collegamento per inviare i documenti desiderati conservare per ogni evenienza. Il problema è che nel tempo, se non ci ricordiamo di rivedere lo spazio che occupa, possiamo esaurire lo spazio di archiviazione rapidamente e non sapendo inizialmente quale possa essere la ragione.

Se vogliamo eliminarlo sappiamo che ne avremo bisogno di nuovo e se fosse il caso, ci rendiamo conto subito quindi utilizzando Recycled Bin, possiamo recuperarlo rapidamente.

Cestino Samsung

Se hai uno smartphone Samsung e la tua preoccupazione principale è eliminare inavvertitamente una foto, non è necessario installare questa applicazione, dal momento che il livello di personalizzazione di Samsung ci offre il cestino in modo nativo dove vengono archiviate le immagini ei video che cancelliamo dal nostro dispositivo.

Per attivarlo non ci resta che aprire la gallery, cliccare sui tre punti che ci danno accesso al menu dell'applicazione e cliccare su Cestino. Quindi verrà visualizzato un messaggio che ci permetterà di attivare il cestino nel nostro terminale.

Cestino iPhone

Questa stessa funzione disponibile anche per iPhone, anche esclusivamente per le fotografie e i video che cancelliamo dalla nostra bobina. Che se, a differenza di Samsung, non dobbiamo attivare alcuna funzione che sia già attiva nativamente.

Si prega di notare

Se usiamo questa applicazione, dobbiamo tenere presente che se vogliamo, è eliminare il contenuto per guadagnare spazio, Se questa applicazione è in esecuzione, non avremo successo a meno che non cancelliamo tutto il contenuto in essa memorizzato.. Il suo funzionamento è lo stesso di un computer, quindi fino a quando non lo svuotiamo, non libereremo spazio sul nostro dispositivo.

Bidone riciclato ci permette di recuperare le applicazioni che cancelliamo dal nostro dispositivo, proprio come il cestino non ci offre questa funzionalità sia in Windows che in macOS. Ciò che ci consente è di recuperare i file di installazione di un'applicazione se non l'abbiamo scaricata direttamente dal Google Play Store.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.