Come installare iOS 13 o iPadOS sul tuo iPhone o iPad

iOS 13

Ogni volta che Apple, o qualsiasi altra azienda rilascia una nuova versione o un aggiornamento del proprio sistema operativo, si consiglia di attendere un giorno per assicurarsi che non contenga problemi operativi che potrebbero disattivare il nostro dispositivo. Ma è a questo che servono i beta.

Dopo diversi mesi di beta, l'azienda di Cupertino ha rilasciato la versione, e quindi stabile, di iOS 13, una nuova versione di iOS che dà maggiore risalto all'iPad. In effetti, la versione per iPad è stata rinominata iPadOS. Qui ti mostriamo come installare iOS 13 / iPadOS sul tuo iPhone o iPad.

Articolo correlato:
Novità di iOS 13

Prima di aggiornare il nostro dispositivo dobbiamo controlla che il nostro iPhone o iPad non sia compatibile con questa nuova versione di iOS. Apple ha concentrato tutti i suoi sforzi con iOS 12 sul miglioramento delle sue prestazioni, qualcosa che ha ottenuto con molto successo, anche su dispositivi più vecchi, il che indicava che iOS 13 non sarebbe stato compatibile con gli stessi terminali di iOS 12.

Dispositivi compatibili con iOS 13

IPhone Evolution

iOS 13 è compatibile con tutti quei terminali gestiti da 2 o più GB di RAM. In questo modo, se hai un iPhone 6s in poi o un iPad Air di seconda generazione hai la possibilità di eseguire l'aggiornamento a iOS 13.

Se invece hai un iPhone 5s, iPhone 6, iPad Air o iPad mini 2 e 3, dovrai accontentarsi di restare con iOS 12, una versione che offre prestazioni che molti avrebbero voluto nella versione iOS dei loro dispositivi che da tempo non ricevevano più aggiornamenti.

iPhone compatibile con iOS 13

  • iPhone 6s
  • 6s iPhone più
  • iPhone SE
  • iPhone 7
  • 7 iPhone più
  • iPhone 8
  • 8 iPhone più
  • iPhone X
  • iPhone XR
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone 11 (fornito in fabbrica con iOS 13)
  • iPhone 11 Pro (fornito in fabbrica con iOS 13)
  • iPhone 11 Pro Max (arrivano dalla fabbrica con iOS 13)

iPad compatibile con iOS 13

  • iPad mini 4
  • iPad Air 2
  • iPad 2017
  • iPad 2018
  • iPad 2019
  • iPad Air 2019
  • iPad Pro da 9,7 pollici
  • iPad Pro da 12,9 pollici (tutti i modelli)
  • iPad Pro da 10,5 pollici
  • iPad Pro da 11 pollici

iPhone e iPad non compatibili con iOS 13

  • iPhone 5s
  • iPhone 6
  • 6 iPhone più
  • iPad mini 2
  • iPad mini 3
  • iPad Air (XNUMXa generazione)

Come installare iOS 13

iOS 13

Dopo un anno con iOS 12, il nostro dispositivo è pieno di file spazzatura che hanno generato le applicazioni che abbiamo installato sul nostro dispositivo, quindi è un buon momento per pulire la lavagna. Cioè, dobbiamo procedere a cancellare il nostro intero dispositivo per effettuare un'installazione pulita, da zero, senza trascinare i problemi di prestazioni o di spazio che il nostro dispositivo potrebbe soffrire.

Se non lo facciamo, molto probabilmente il nostro dispositivo lo farà non funziona in modo soddisfacentepoiché risente del caos interno sotto forma di applicazioni / file che non vengono utilizzati ma comunque presenti sul dispositivo.

Se eseguiamo un'installazione pulita di iOS 13 e ripristiniamo un backup, troveremo lo stesso problema che se aggiorniamo direttamente il nostro dispositivo con iOS 12 su iOS 13 senza cancellare tutto il suo contenuto.

Backup con iTunes

Backup in iTunes

Se desideri comunque aggiornare iOS 13 da iOS 12, la prima cosa da fare è fare un backup. L'installazione di una versione di un sistema operativo su una versione precedente può causare un malfunzionamento che costringici a ripristinare il nostro dispositivo.

Se questo è il caso e non disponiamo di un backup, perderemo TUTTE le informazioni che abbiamo memorizzato nel nostro terminale. Per evitare questo tipo di problema, prima di aggiornare a una nuova versione di un sistema operativo, in questo caso iOS 13, dobbiamo fare una copia di backup del nostro dispositivo tramite iTunes.

Per fare un backup tramite iTunes, non ci resta che collegare il nostro iPad o iPhone a un computer, aprire iTunes e cliccare sull'icona che rappresenta il nostro dispositivo. Nella finestra che verrà visualizzata, dobbiamo fare clic su Backup. Il processo Ci vorrà più o meno tempo a seconda dello spazio che abbiamo occupato sul nostro dispositivo quindi dovremmo prendercela comoda.

Backup con iCloud

Se abbiamo un piano di archiviazione iCloud, tutte le nostre foto sono nel cloud, così come tutti i documenti compatibili con il servizio di archiviazione cloud di Apple. Questo noi eviterai di dover fare un backup dal nostro terminale poiché tutte le informazioni su di esso sono archiviate in modo sicuro. Una volta aggiornato il terminale, dovremo riscaricare tutte le applicazioni che abbiamo installato.

Se vogliamo mantenere le stesse applicazioni che avevamo con iOS 12, trascinando così tutti i problemi che ho spiegato sopra, possiamo fare una copia di backup del nostro terminale in iCloud, in modo che una volta aggiornato, possiamo ripristinare tutte le applicazioni che avevamo installato.

Aggiornamento a iOS 13

Dopo aver eseguito tutti i passaggi che ho spiegato sopra, il momento desiderato eseguire l'aggiornamento a iOS 13. Possiamo eseguire questo processo dal nostro iPhone o iPad o direttamente da iTunes. Se lo facciamo da iPhone o iPad dobbiamo eseguire i seguenti passaggi:

Aggiorna a iOS 13 da iPhone o iPad

Aggiorna a iOS 13

  • impostazioni.
  • Generale.
  • Aggiornamento del software.
  • All'interno dell'aggiornamento software verrà mostrato che abbiamo una nuova versione di iOS da installare, in particolare iOS 13. Facendo clic su di esso, il file dettagli di questa nuova versione.
  • Per procedere con l'installazione, dobbiamo cliccare su Scarica e installa.
  • Affinché l'aggiornamento abbia luogo, il nostro terminale deve essere connesso a una rete WiFi e un caricabatterie. La batteria del terminale deve essere superiore al 20% affinché il processo di installazione possa iniziare.

Aggiorna a iOS 13 da iTunes

Aggiorna a iOS 13 da iTunes

Se sei un classico e desideri continuare ad aggiornare il tuo dispositivo tramite iTunes, ecco i passaggi da seguire.

  • Prima di tutto dobbiamo collega il nostro iPhone o iPad al computer.
  • Apriamo iTunes e facciamo clic su di esso icona che rappresenta il dispositivo vogliamo aggiornare.
  • In alto a destra, dove vengono visualizzate le informazioni sul terminale, fare clic su Ricerca aggiornamenti.
  • Una volta accettate le condizioni, verrà avviato iTunes scarica l'aggiornamento e successivamente aggiorna il dispositivo.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.