Come scegliere un tablet per bambini

Miglior tablet per bambini

I tablet sono diventati una delle migliori forme di intrattenimento, non solo per i genitori, ma anche per i più piccoli di casa, grazie a gran numero di opzioni offerte sotto forma di giochi o video.

Quando si seleziona un tablet per i più piccoli, e non così piccoli, bisogna tenere conto di una serie di suggerimenti, in modo che il dispositivo non diventi un problema familiare, ma sia un complemento ideale sia per l'educazione del bambino che per il tuo divertimento. Successivamente ti mostreremo una serie di aspetti di cui tenere conto per conoscere quale tablet comprare per un bambino.

I tablet, come i videogiochi, sono un intrattenimento molto valido per i bambini, ma sempre nella giusta misura. È inutile dare un tablet a nostro figlio con la scusa che mi lascia solo per qualche ora o mettere su la consolle senza tener conto che tipo di giochi o che tipo di contenuti giocherete.

Tipi di compresse per bambini

Attualmente nel mercato possiamo trovare diverse alternative che soddisfano le esigenze dei bambini, a seconda della loro età. Da un lato troviamo le tavolette «limitate» che solo offrirci l'accesso a un programma o un'applicazione sviluppata dal produttore con giochi e attività.

Il problema che dobbiamo affrontare con queste tipologie di prodotti, generalmente molto economici, è che il bambino può stancarsene rapidamente, dimenticandosi completamente del dispositivo, poiché non trova variazioni nel contenuto, quindi molto probabilmente finirà in un angolo di casa nostra e con la sensazione di aver buttato i soldi.

In compenso troviamo i tablet gestiti dal sistema operativo Apple per dispositivi mobili, iOS o Android. In entrambi i casi le opzioni che ci vengono presentate sono infinite, poiché grazie all'accesso che entrambi hanno agli application store possiamo avere a portata di mano qualsiasi tipo di gioco o applicazione che ci dia accesso a qualsiasi tipo di contenuto.

Questo tipo di tablet, oltre ad essere uno strumento che i genitori possono utilizzare anche quotidianamente, poiché è come uno smartphone ma con uno schermo più grande e una maggiore durata della batteria, ci permettono di avere un'ampia varietà di contenuti per tutti i membri della famiglia, quindi, a seconda del modello che selezioniamo, sarà uno strumento che non lo troveremo mai in un angolo della nostra casa.

Quanto spendo per un tablet per bambini?

Si è sempre detto che i prodotti Samsung o Apple sono più costosi perché sono marchi prestigiosi che investono molti soldi in pubblicità, pubblicità che deve incidere sui prodotti che vendono. Parte del motivo non manca, dato che il prezzo finale di un prodotto ha in mente molti elementi, e la pubblicità è una di queste.

Entrambi i produttori ci propongono sul mercato tablet in grado di coprire i bisogni primari di qualsiasi membro della famiglia, in particolare i bambini. Sia la sua qualità costruttiva che la sua vita utile, purché non si rompano, sono piuttosto alti. Inoltre, il funzionamento dello schermo è praticamente lo stesso di quello che possiamo trovare su uno smartphone.

Se vuoi vedere il catalogo dei migliori tablet per bambini che c'è in questo momento, puoi consultare tutti i tablet per bambini.

Cosa devo tenere in considerazione quando acquisto un tablet

Copertura di sicurezza per tablet

La qualità dello schermo, come ho accennato nel paragrafo precedente, è un aspetto legato al suo prezzo. Se optiamo per un dispositivo economico, la qualità dello schermo, gli angoli di visuale e la sensibilità alla pressione molto probabilmente lasciano molto a desiderare, il che influenzerà l'interesse che i bambini potrebbero avere per il dispositivoQuindi, dobbiamo tenere conto della qualità del prodotto e del denaro che vogliamo investire in esso per evitare che i nostri soldi finiscano nella spazzatura.

Un altro aspetto da tenere in considerazione quando si acquista un tablet si trova nelle possibilità di riparazione che il prodotto può avere, soprattutto lo schermo, cosa che purtroppo finisce per rompersi in un gran numero di occasioni, quando i bambini lo usano. Sia Apple che Samsung ci offrono ottimi servizi dove possiamo riparare questo tipo di problemi, ad un prezzo elevato, a meno che non scegliamo di andare al negozio cinese all'angolo di casa nostra.

Per evitare ciò, nel mercato possiamo trovare varie coperture di protezione che eviteranno questo tipo di inconvenienti. Se scegliamo di acquistare un tablet da un noto produttore, come Samsung o Apple, trovare una buona custodia protettiva per i tuoi prodotti è un compito molto semplice. Tuttavia, se scegliamo di acquistare un tablet da un produttore che non ha molti prodotti di questo tipo sul mercato, la missione di trovare una copertura speciale può essere impossibile.

Le migliori marche per acquistare tablet

Samsung, Apple e Amazon. Poco più. Nel mercato puoi trovare diversi produttori come Xiaomi, Asus, LG ... marchi ben noti sul mercato, ma questo non ci offrono le stesse opzioni di riparazione e accessori che i due colossi della tecnologia possono offrirci. Anche se è vero che i loro prodotti non sono economici, tranne che nel caso di Amazon, alla lunga si compensa, poiché sia ​​il tempo di rinnovo del dispositivo è piuttosto elevato (un tablet può durare perfettamente 4 o 5 anni) come il le opzioni di protezione sono piuttosto elevate.

Controllo genitori su tablet

Alcune applicazioni e giochi per bambini hanno un timer che chiuderà l'applicazione o il gioco dopo il periodo di tempo che abbiamo precedentemente preimpostato per evitare che i bambini passino tutto il giorno incollati al tablet. Ma non è l'unico aspetto da tenere in considerazione.

Quando si acquista un tablet per un bambino, oltre a tutti i punti sopra citati, bisogna tener conto di un aspetto fondamentale. sto parlando di sistema di restrizioni offerto dal dispositivo. Anche qui troviamo due opzioni: iOS e Android.

Man mano che invecchiano, la loro curiosità aumenta, quindi vogliono accedere a più informazioni. Internet è il luogo ideale per trovare una soluzione praticamente a qualsiasi dubbio o domanda che potresti avere, purché tu acceda alle pagine appropriate. Un modo per limitare l'accesso a questo tipo di dispositivo è tramite il router, ma le conoscenze per configurarlo sono piuttosto elevate.

Un'altra opzione, e quella più utilizzata dai genitori e / o dai tutori, è quella di utilizzare il sistema di restrizione nativo che ci offrono. sia iOS che Android.

Restrizioni per bambini su iOS

Restrizioni per bambini su iOS

 

Il sistema operativo di Apple, iOS, ci offre un gran numero di opzioni quando si limita l'accesso non solo a determinate pagine Internet, ma anche alle applicazioni che abbiamo installato e al negozio corrispondente, ma ci consente anche di limitare gli acquisti nei giochi, l'accesso alla fotocamera e al microfono del dispositivo, la possibilità di eliminare applicazioni o accedere a libri, film , l'assistente Siri insieme a tutte le informazioni che abbiamo memorizzato sia nell'agenda che nella rubrica.

In questo modo possiamo limitare in ogni momento il tipo di accesso che vogliamo che i nostri figli abbiano all'iPad, una funzione ideale per quando il dispositivo è condiviso da più utenti della stessa famiglia. Anche se è vero che tutto questo è molto buono, al momento ** non ci offre un sistema utente ** che ci permetta di stabilire una volta per tutte le restrizioni che avrà, quindi dobbiamo attivare e disattivare ogni volta che lasciamo l'iPad a nostro figlio, il che nella maggior parte dei casi può farcelo dimenticare.

Restrizioni Android per i bambini

Le restrizioni che possiamo trovare all'interno dell'ecosistema Android, Non sono personalizzabili come quelli che possiamo trovare in iOS, poiché il controllo genitori disponibile ci consente solo di filtrare il contenuto mostrato dall'app store di Google Play, permettendoci di stabilire quali applicazioni vengono visualizzate in base alla classificazione per età in cui è inclusa. Qualsiasi applicazione installata non sarà influenzata dal controllo genitori di Google Play Store

Fortunatamente, possiamo utilizzare un'applicazione di terze parti chiamata Kids Place, un'applicazione che dovrebbe essere incluso in modo nativo all'interno di Android. Grazie a Kids Place possiamo stabilire quali sono le applicazioni installate sul nostro dispositivo a cui i nostri figli possono accedere, in questo modo se abbiamo dei giochi installati che non sono adatti ai minori, possiamo impedire loro di eseguirlo quando usciamo dal terminale .

Il funzionamento dell'applicazione è molto semplice. In primo luogo, e non appena lo eseguiremo, Kids Place ci chiederà un PIN, un PIN che dobbiamo inserire per uscire dall'applicazione o apportare modifiche, poiché entrambi il pulsante di spegnimento e il pulsante Home sono disabilitati eseguire l'applicazione. Kids Place è il modo più semplice e sicuro per consentire ai bambini piccoli di utilizzare il nostro tablet in sicurezza, poiché possono utilizzare solo le applicazioni che abbiamo configurato in precedenza.

I bambini posizionano il controllo parentale
I bambini posizionano il controllo parentale
Sviluppatore: kiddoware
Prezzo: XNUMX Gratuita
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori
  • Schermata del luogo dei bambini Controllo genitori

YouTube Kids, non è così sicuro come si dice

Google

I bambini possono passare molte ore a godersi YouTube. Per cercare di limitare l'accesso alla piattaforma e in modo che i più piccoli possano accedervi gratuitamente, Google ha lanciato l'applicazione YouTube Kids, un'applicazione che in teoria, perché in pratica non la fa bene, è responsabile del filtraggio di tutti i contenuti non idoneiper in base alla fascia di età che abbiamo precedentemente ripristinato nell'applicazione.

All'interno dei video di YouTube Kids, puoi ritrovarti da un file Pepa Pig con una pistola che spara a papà e mamma maiale, passando per SpongeBob usando parolacce o pugnalando gli abitanti di Bikini Bottom, tutto in disegni o animazioni che per mostrare entrambi i personaggi, ha superato il filtraggio automatico che Google ha stabilito su YouTube Kids, lasciando da parte sia l'audio che le azioni che questi personaggi possono compiere .


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.