7 degli errori WhatsApp più comuni e la loro soluzione

WhatsApp

WhatsApp È oggi l'applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, anche se alcune altre come Telegram o Line stanno assumendo sempre più un ruolo maggiore, pur senza avvicinarsi al numero di utenti gestiti dal servizio di proprietà di Facebook. Purtroppo WhatsApp è ancora un'applicazione che ci dà dei problemi e dei grattacapi, che oggi proveremo a risolvere.

La maggior parte dei problemi che incontriamo su WhatsApp sono abbastanza comuni e la maggior parte dei quali ha una soluzione abbastanza semplice. Attraverso questo articolo ti mostreremo 7 degli errori WhatsApp più comuni e la loro soluzione, così che se hai la sfortuna di subirne uno o alcuni, puoi risolverlo velocemente e senza doverti complicare troppo la vita.

Non riesco a installare WhatsApp

Tutti o quasi tutti coloro che hanno uno smartphone vogliono installare WhatsApp non appena lo accendono per poter comunicare con la propria famiglia o gli amici. Sfortunatamente, non tutti possono installare l'applicazione di messaggistica istantanea sul proprio terminale, sebbene ciò possa essere dovuto a diversi motivi.

Il primo potrebbe essere perché ne hai alcuni problema con il tuo numero di telefono, che non funziona bene o nel modo corretto. Il secondo può essere perché hai subito un divieto, che può essere dovuto a diversi motivi, e può essere facile o difficile uscirne-

Se non ti trovi in ​​nessuno dei due casi che abbiamo spiegato, è possibile che tu non possa installare WhatsApp perché la versione del software del tuo dispositivo mobile non è compatibile con il servizio. Per esempio Se utilizzi uno smartphone con sistema operativo Android 2.2 o inferiore, non provarlo perché non potrai installarlo, con un metodo normale, non importa quanto ci provi.

I miei contatti non vengono visualizzati su WhatsApp

Questo potrebbe essere l'errore più comune che quasi tutti gli utenti hanno subito ad un certo punto su WhatsApp. Ed è che nessuno è libero che durante l'installazione dell'applicazione, proviamo ad accedere ai nostri contatti e non ce ne sono, non importa quante volte aggiorniamo. Ciò potrebbe essere dovuto al caricamento dei tuoi contatti dal tuo account Google o perché non un singolo contatto è memorizzato direttamente sulla tua scheda SIM o sul tuo smartphone.

Se hai i tuoi contatti salvati nel tuo account Google, devi solo sincronizzarli correttamente, in modo che successivamente vengano visualizzati su WhatsApp. Vai su Impostazioni, poi su Account e infine su Google per attivare la sincronizzazione e con essa l'aspetto di tutti i tuoi contatti.

Nel caso in cui non disponi di un backup dei tuoi contatti, né su Google né in altro modo, dovrai recuperarli a mano, in modo che appaiano successivamente su WhatsApp.

I video vengono scaricati da soli una volta che i dati della nostra tariffa sono stati spesi

WhatsApp

Nessuno esce di casa senza portare il proprio dispositivo mobile in tasca o in borsa, e sono diventati una parte fondamentale della nostra vita, quasi quanto i dati che abbiamo a disposizione. Senza dati non è possibile consultare i nostri social network, né gestire WhatsApp con una certa velocità.

Uno degli errori, o meglio uno dei problemi che possiamo riscontrare in WhatsApp, è quello del download automatico di video o foto, che porta al consumo di dati, a volte non necessario. Ed è quello che non ha l'amico tipico, o è all'interno del gruppo enorme, in cui ci inviano continuamente video e fotografie di assolutamente tutto ciò che accade loro durante il giorno.

Per evitare che i video o le immagini vengano scaricati automaticamente, è necessario modificarli nelle impostazioni di WhatsAppe modificalo in modo che vengano scaricati solo quando siamo connessi a una rete WiFi. Tieni presente che molte compagnie di telefonia mobile addebitano i dati in eccesso, quindi dobbiamo prenderci la massima cura di quelli che ci offrono al prezzo originale della nostra tariffa.

Non riesco a sentire le note vocali

Tutti noi inviamo e riceviamo quotidianamente note vocali e nessuno ha dubbi su come farlo. Quello che non molti sanno è che WhatsApp utilizza il sensore di prossimità del tuo dispositivo mobile per abbassare il volume dell'audio quando rileva un corpo nelle vicinanze. Ciò significa che ogni volta che avvicini il terminale all'orecchio per ascoltare meglio il memo vocale, non senti assolutamente nulla.

Risolvere questo problema, dovresti cercare di non portare lo smartphone all'orecchio o qualsiasi altra parte del tuo corpo, o usare le cuffie che ti permetterà di ascoltare le note vocali senza alcun problema e soprattutto di proteggere la tua privacy da qualsiasi altra persona.

Se non riesci a sentire le note vocali, tieni presente che l'altoparlante del tuo dispositivo mobile potrebbe non funzionare, quindi non avrai altra scelta che portarlo al servizio tecnico e quell'errore non ha nulla a che fare con vedere con WhatsApp.

Aspetto e aspetto ma non ricevo mai il codice di attivazione

WhatsApp

Per iniziare a utilizzare WhatsApp, è essenziale che attivi il tuo account tramite un SMS. Il servizio di messaggistica istantanea rileva esso stesso il messaggio di testo ricevuto e nella maggior parte dei casi non dovremo nemmeno aprire l'applicazione Messaggi. Inoltre da tempo siamo anche in grado di attivare il nostro account ricevendo una chiamata, attraverso la quale ci forniranno il nostro codice.

A volte l'SMS con il codice di attivazione non arriva indipendentemente da quanto tempo aspettiamo, anche se avremo sempre l'attivazione tramite chiamata vocale, che non dà molta fiducia a molti utenti anche se è completamente sicuro. Se questo è il tuo caso, verifica di avere una scheda SIM inserita nel tuo terminale che ti permetta di ricevere l'SMS o di aver posizionato correttamente il prefisso del tuo paese per inviare il codice di attivazione.

Non riesco a vedere l'ultima connessione per un contatto

Un altro degli errori più comuni che possiamo trovare in WhatsApp è quello di non vedere l'ora dell'ultima connessione di uno dei nostri contatti, qualcosa di molto utile per tutti coloro che sono pettegoli per natura. Tuttavia, potremmo non riscontrare un errore e il servizio di messaggistica istantanea ci ha consentito di modificare la privacy per molto tempo e di mantenere nascosto il tempo dell'ultima connessione.

Dalle Impostazioni e accedendo ad Account possiamo scegliere se mostrare o meno la data e l'ora della nostra ultima connessione. Naturalmente, tieni presente che se non permettiamo che venga mostrata la nostra ultima connessione, non vedremo nemmeno quella dei nostri contatti.

Se non vedi l'ora dell'ultima connessione dei tuoi contatti, non preoccuparti, non è un errore di WhatsApp, ma hai disabilitato la possibilità di visualizzare la data e l'ora della tua ultima connessione. Solo attivandolo, sarai in grado di vedere e spettegolare a che ora i tuoi contatti sono stati connessi l'ultima volta, ma tieni sempre presente che potranno vedere anche i tuoi senza alcuna restrizione.

Le chiamate vocali sono di qualità molto scarsa

WhatsApp

WhatsApp offre a tutti gli utenti la possibilità di effettuare chiamate vocali, che vengono effettuate utilizzando la nostra velocità dati o una connessione WiFi. Se noti che le chiamate che fai o ricevi sono di scarsa qualità, è in gran parte dovuto a una connessione Internet scadente o scadente.

Per correggere questo errore, basta dovresti cercare una migliore connessione alla rete di reti. Se vuoi che le chiamate vocali abbiano una qualità ottimale, dovresti provare a essere sempre connesso a una rete WiFi perché altrimenti la cosa più normale è che hanno una qualità molto bassa. Se non hai accesso a una rete WiFi, dovresti almeno provare a connetterti a una rete 4G, anche se tieni presente che il consumo di dati di questo tipo di chiamate è solitamente piuttosto elevato.

Attraverso questo articolo abbiamo passato in rassegna alcuni degli errori più comuni di WhatsApp, proponendo le soluzioni, anche più comuni. Se trovi un errore che non è in questo elenco, puoi andare alla pagina della guida che l'applicazione di messaggistica ha accessibile tramite la sua pagina ufficiale.

Inoltre e fintanto che non stiamo affrontando un errore catastrofico o che sai già che non ha soluzione, puoi consultarci e cercheremo di aiutarti, al meglio delle nostre capacità.

Sei riuscito a risolvere l'errore che ti ha restituito WhatsApp grazie a questo articolo?. Ditecelo nello spazio riservato ai commenti su questo post o tramite uno dei social network in cui siamo presenti e pronti a darvi una mano.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Sonia Cedenilla-Pablos suddetto

    Per risolvere i problemi più comuni di whatsapp utilizzo questa app che ti mostro; https://play.google.com/store/apps/details?id=faq.whatsapphelp&hl=es
    per me è molto utile e facile da usare, lo consiglio.