Come guardare online i migliori film dei Goya Awards 2020

Siamo già alla sbornia dei premi Goya 2020, la cerimonia in cui il cinema spagnolo si traveste ogni anno e che premia il lavoro di tutti i collaboratori davanti e dietro le telecamere. Tuttavia, potresti non essere riuscito a goderti nessuno o tutti i film premiati, ma non preoccuparti, perché ancora una volta Actualidad Gadget è qui per tirarti fuori le castagne dal fuoco in modo da poter chattare in ufficio su gli ultimi grandi successi del cinema spagnolo. Ti presentiamo la guida con i grandi vincitori dei premi Goya 2020 e come guardare i loro film online.

Miglior film: Pain and Glory

Il film diretto da Pedro Almodóvar e questo ha avuto la performance stellare della star di Hollywood Antonio Banderas ha avuto più riconoscimenti, infatti ha vinto il Goya come miglior regista (Pedro Almodóvar); Miglior attore protagonista (Antonio Banderas); Miglior attrice non protagonista (Julieta Serrano); Miglior sceneggiatura originale (Pedro Almodóvar); Miglior montaggio (Teresa Font) e migliore musica originale, niente di più e niente di meno per l'autentica star del cinema dei Goya 2020 Awards, non è da meno circondato da tanti artisti.

Il film è stato rilasciato nel marzo 2020 e ora è ora disponibile su piattaforme di streaming come Netflix, anche se può essere noleggiato anche su altre piattaforme come Filmin, Vodafone TV, Rakuten TV, Google Play e persino Apple iTunes. Tuttavia, alcuni cinema lo stanno ancora proiettando o lo mostreranno di nuovo visti i successi ottenuti. Pain and Glory parla di Salvador Mallo, un regista in poche ore e rivede la sua vita dagli anni '60, ti perderai il film di cui parlano tutti? Sono sicuro di no.

Miglior attore non protagonista: While the War Lasts

Il film di Alejandro Amenábar ha anche avuto il suo posto nei Goya 2020 Awards, Si è posizionato come uno dei più nominati, e infatti ha ottenuto alcuni premi: Miglior attore non protagonista (Eduard Fernández); Miglior regia di produzione (Carla Pérez de Albéniz); Migliore direzione artistica (Juan Pedro de Gaspar); Miglior costume design (Sonia Grande) e il miglior trucco e acconciatura. Senza dubbio, non poteva mancare un altro dei film più premiati e con più nomination nella nostra guida per vedere i migliori film dei Goya Awards 2020.

Finché dura la guerra È una visione della guerra civile spagnola dal punto di vista dell'illustre Míguel de Unamuno. Soprattutto, si concentra su come lo scrittore sia in un punto di indecisione tra le due parti e su come la società spagnola del tempo fosse enormemente divisa. Il film può essere guardato su Movistar + da oggi, sia in streaming che nelle repliche che vengono effettuate durante la settimana attraverso i suoi canali cinematografici. In ogni caso, il film è ancora disponibile nella maggior parte dei cinema del paese.

Miglior attrice non protagonista: The Infinite Trench

Niente di più e niente di meno che 15 nomination per La trincea infinita, finisce per prendere quanto segue: Miglior attrice protagonista (Belén Cuesta) e Miglior suono. Difficile combattere contro i due precedenti. In questo caso, il lavoro di Aitor Arregi, Jon Garaño e José Mari Goneaga ha avuto un riconoscimento importante nonostante non abbia raccolto molti premi, e sembrava la lotta di Davide contro Golia. Ancora una volta questo film si concentra sulla trama della guerra civile spagnola che sembra abbastanza di moda.

Si parla di un matrimonio nascosto da più di trent'anni per paura di possibili rappresaglie che la parte vincente potrebbe portare con sé dopo il risultato della guerra. Potremo goderci questo film nel catalogo Netflix dal 28 febbraio, così come sarà disponibile per il noleggio a Filmin dal prossimo 11 marzo. Nel frattempo, non abbiamo altra scelta che andare al cinema se vogliamo poterne parlare.

Altri film che puoi guardare online

  • Cosa brucia: Disponibile su Filmin dal 14 febbraio.
  • All'aperto: Al momento disponibile solo nelle sale.
  • Claudio: Disponibile su Netflix.
  • Buñuel nel labirinto delle tartarughe: Disponibile in Movistar + e Apple iTunes.

Elenco dei vincitori dei Goya 2020 Awards:

  • Miglior film: Pain and Glory
  • Miglior regia: Pain and Glory
  • Miglior nuova regia: Figlia di un ladro
  • Miglior attore protagonista: Antonio Banderas per Pain and Glory
  • Miglior attrice protagonista: Belén Cuesta per La tinchera infinita
  • Miglior attore non protagonista: Eduard Fernández per Mentre la guerra dura
  • Miglior attrice non protagonista: Julieta Serrano per Pain and Glory
  • Miglior nuovo attore: Enric Auquer per Who Kills Iron
  • Miglior attrice esordiente: Benedicta Sánchez per Lo que arde
  • Miglior sceneggiatura originale: Pedro Almodóvar per Pain and Glory
  • Miglior sceneggiatura adattata: Daniel Remón e Pablo Remón, per Out of door
  • Miglior film d'animazione: Buñuel in the Labyrinth of the Turtles
  • Miglior documentario: Ara Malikian: A Life Between the Ropes
  • Miglior film europeo: Les Miserables (Francia)
  • Miglior film iberoamericano: The Odyssey of the Giles (Argentina)
  • Miglior Direttore della Fotografia: Mauro Herce per Lo que arde
  • Miglior regia di produzione: Carla Pérez de Albéniz per Mentre la guerra dura
  • Miglior montaggio: Teresa Font for Pain and Glory
  • Miglior direzione artistica: Juan Pedro de Gaspar per While the war continue
  • Miglior costumi: Sonia Grande per While the War Lasts
  • Miglior trucco e acconciatura: fino a quando la guerra dura
  • Miglior suono: The Infinite Trench
  • Migliori effetti speciali: The Hole
  • Miglior musica originale: Pain and Glory
  • Miglior canzone originale: Javier Rubial per Out in the open
  • Miglior cortometraggio di finzione: Sus de Síndria
  • Miglior cortometraggio documentario: La nostra vita da bambini rifugiati in Europa
  • Miglior cortometraggio d'animazione: Madrid 2120
  • Premio Goya of Honor: Pepa Flores (Marisol)

Ci auguriamo che questa guida ti abbia aiutato a goderti tutti i contenuti disponibili online per vedere i migliori film di Premi Goya 2020.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.