Hugo Barra annuncia la sua incorporazione a Facebook come responsabile di Oculus

Facebook

Lo scorso lunedì, 23 gennaio, abbiamo saputo che Hugo Barra smise di essere vicepresidente di Xiaomi, per tornare con la sua famiglia negli Stati Uniti. Tramite un messaggio su Twitter abbiamo appreso che avrebbe continuato a fare il consulente per il produttore cinese, ma che presto avrebbe intrapreso nuovi progetti, anche se secondo le sue parole sembrava che non lo sarebbe stato subito.

La cosa è stata ben diversa ed è che nelle ultime ore lo stesso Barra, fino a non molto tempo fa uno dei capi visibili di Xiaomi, e poco più fa uno dei grandi manager di Android, ha annunciato che Si unisce a Facebook come Vice President of Virtual Reality e Head of Oculus.

anche Mark Zuckerberg ha confermato la notizia tramite Facebook, con un messaggio che è accompagnato da un'immagine molto curiosa e divertente, e che potete vedere all'inizio di questo articolo. Hugo Barra sostituirà così Brendan Iribe che ha lasciato la carica di CEO di Oculus non molto tempo fa.

Non c'erano dubbi che dopo la partenza di Hugo Barra da Xiaomi sarebbe finito in una delle aziende più all'avanguardia nel mondo della tecnologia, ma pochi potevano immaginare che sarebbe finito su Facebook, responsabile anche della realtà virtuale. Senza dubbio lla scommessa del social network e di Mark Zuckerberg per il progetto Oculus è deciso e temiamo molto che presto darà risultati sorprendenti con qualcuno come l'ex capo di Google e Xiaomi al timone.

Cosa ne pensate del file di Hugo Barra sul social network Facebook dopo la sua partenza da Xiaomi?.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.