I 10 successi della tecnologia 2010

Manca un mese alla fine del 2010. Durante l'anno sono apparse nuove invenzioni che potrebbero cambiare il modo di vivere degli esseri umani. Tecnologia, energia verde, trasporti e forze armate hanno beneficiato di queste nuove creazioni.

iPad. La tavoletta elettronica di Apple ha dato una svolta al gadget nel 2010. Dalla sua comparsa nell'aprile 2010, iPad è stato considerato una delle invenzioni non solo dell'anno, ma del decennio.

L'iPad è il computer perfetto per tutte quelle persone che non vogliono complicazioni, né mal di testa con aggiornamenti, virus, programmi, ecc.

Auto senza conducente. L'azienda di Google ha sviluppato un'auto che non ha bisogno di un conducente ed è guidata da radar, videocamere e un sistema laser per rilevare le auto intorno. I veicoli di Google, sei Toyota Prius e un'Audi TT, sono stati testati lungo 250mila chilometri di strade e autostrade negli Stati Uniti.

Incubatrice NeoNurture. Due anni fa, alcuni studenti del Massachusetts, USA, hanno ideato la costruzione di un'incubatrice per parto a basso costo con parti di un'auto. Oggi l'idea è una realtà.

Parti di una Toyota 4Runner sono state utilizzate per creare questa incubatrice. I fari del veicolo vengono utilizzati per fornire calore; le ventole ei filtri dell'auto purificano l'aria nell'incubatrice e l'allarme segnala qualsiasi emergenza.

Bioprinter 3D. Le società nordamericane Invotech e Organovo hanno sviluppato una macchina in grado di creare organi umani, come fegato, reni e denti.

Il dispositivo potrebbe aiutare gli ospedali e le persone che necessitano troppo di un organo, poiché non ci sarebbero tempi di attesa per ricevere un donatore compatibile.

Generazione di potenza aquiloni d'acqua. L'azienda svedese Minesto, ha progettato un aquilone subacqueo in grado di generare energia elettrica grazie alle correnti marine. L'artefatto è noto come Verde intenso.

Gli aquiloni potrebbero produrre più di 500 kilowatt di elettricità, sufficienti per alimentare circa 4 milioni di case nel Regno Unito ogni anno.

Tessuto spray. Lo stilista spagnolo Manel Torres e la società Fabrican Ltd hanno progettato un file spray in grado di vestire le persone.

spray Possono contenere fibre di tessuti naturali, come lana, cotone o seta, o fibre sintetiche, come il nylon. Ci sono anche diversi colori, cita il sito.

Robot bagnino. L'ingegnere Tony Mulligan ha creato "Emily", un robot salvavita in grado di salvare le persone in mare molto più velocemente di un essere umano.

Emily, il cui nome significa Cordino salvavita integrato di emergenza, per il suo acronimo in inglese, misura poco più di un metro e viaggia a una velocità di 37 chilometri orari.

Il robot è diretto grazie a un telecomando e dispone di microfono e altoparlante, in modo che la vittima possa contattare i soccorritori umani.

http://www.youtube.com/watch?v=9WH7Y6TAWmA&feature=player_embedded

Esplosivi meno pericolosi. Un centro di ricerca sulle armi degli Stati Uniti ha creato un esplosivo con maggiore stabilità rispetto alla dinamite.

L'esplosivo IMX-101 offre maggiore sicurezza a chi lo maneggia. Nonostante il costo di produzione più elevato, otto dollari per libbra.

Miglioramenti negli occhiali 3D. I film 3D sono qui per restare e per coloro che sottolineano che la definizione dell'immagine è andata perduta, le società Oakley e Dreamwork stanno sviluppando occhiali che consentono una maggiore chiarezza e meno spettri dell'immagine nei film XNUMXD.

ISI Co2. Il caricatore di carbonato Isi Co2 è la migliore invenzione per le cucine professionali quest'anno. Il manufatto può carbonizzare qualsiasi liquore.

Fonte: /de10.com.mx/


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.