La migliore configurazione per montare un desktop da gioco

La migliore configurazione per montare un desktop da gioco

Quando si configura il desktop ideale, la prima cosa da considerare è "per cosa", ovvero quali sono le principali attività che andremo a svolgere In esso, il desktop di uno studente che combina il suo computer con appunti, libri, materiale per scrivere, ecc., Non è lo stesso del desktop di un utente che usa il computer per navigare in Internet e guardare i suoi film e serie preferiti, oppure il desktop di un giocatore perfetto, che passa ore e ore davanti al monitor e dispone di molteplici accessori.

Oggi ci concentreremo su quest'ultima tipologia di utente, l'utente gamer, e ve ne daremo alcuni tasti che consentono di creare un buon spazio di gioco, curando aspetti come il tavolo stesso, gli elementi che fisseremo su di esso e, naturalmente, la sedia, quella grande dimenticanza che tuttavia costituisce un pilastro essenziale di ogni scrivania da gioco. Ergonomia e comfort sono le chiavi essenziali. Dobbiamo cominciare?

Il miglior desktop da gioco

Se tendiamo al tavolo stesso, il tavolo ideale per un giocatore è quello che ha una forma a L.. I motivi sono evidenti, ma indicheremo comunque che fornirà una maggiore accessibilità a tutti i dispositivi, accessori e altri che abbiamo sul desktop. Inoltre, questa tabella deve essere sufficiente ampia e spaziosa, evitando che gli oggetti in esso depositati emanino una sensazione di "affollamento". Un tavolo a quattro gambe è anche una scrivania, tuttavia, non si tratta di questo, ma di creare uno spazio ergonomico e confortevole.

È anche importante che questa tabella includa fori attraverso i quali far passare i cavi in modo che i cavi di alimentazione e altri connettori siano fuori dalla vista e senza occupare spazio sul tavolo. È una questione estetica, ma è anche una questione funzionale.

Per quanto riguarda i piedi del tavolo, abbiamo già menzionato "quattro gambe", ma non è l'ideale. Un buon consiglio è avere comò ad uno dei lati, preferibilmente se funge da supporto per la tavola e si integra con esso. In questo modo avremo a portata di mano tutto ciò di cui potremmo aver bisogno.

scrivania del giocatore

All'altra estremità del tavolo sarebbe l'ideale avere lo spazio necessario per la torre del computer, meglio se rialzato rispetto al suolo. In questo modo avremo anche un facile accesso a questa componente vitale.

Tornando alla superficie del tavolo, è importante acquisire un file supporto per monitor. Nel mercato attuale puoi trovarli in molti stili, design e prezzi, ma è interessante che alzi il monitor abbastanza in modo che sia all'altezza dei tuoi occhi. Inoltre, sarà un vantaggio se sotto c'è un uovo, così potrai "nascondere" ciò che non usi in ogni momento e il tuo desktop da gioco apparirà molto più chiaro e ordinato.

La sedia

Un altro pilastro essenziale di una buona scrivania da gioco è la sedia. Considerando che trascorrerai molte ore davanti allo schermo, hai bisogno di una sedia da scrivania appositamente progettata per lunghe sessioni, comodo ed ergonomico. Ad esempio in Livingo Spagna hanno buone opzioni.

Quando scegli la tua sedia da gioco, devi considerare soprattutto due aspetti. Primo, cioè regolabile in altezza, in modo da poterlo adattare all'altezza del tuo tavolo e del tuo monitor. E secondo, che ha uno schienale regolabile in grado di rispondere alla forma del tuo corpo e con a cuscino regolabile in altezza che assicura supporto lombare. Solo in questo modo potrai assicurarti di mantenere una postura adeguata, sana e corretta per la tua schiena, ideale per passare ore e ore ai tuoi giochi preferiti senza alcun rischio.

Sedia da gioco

Altri aspetti che dovresti considerare molto seriamente quando vai a comprare la tua sedia da gioco sono:

  • Chi ha un cuscino per il collo di cui puoi regolare l'altezza per evitare dolori al collo, rigidità, ecc.
  • Avere un buone ruote, resistenti e facilmente scorrevoli che facilitano la tua mobilità.
  • Che l' riempimento mare comodo ma solido, preferibilmente schiuma o cotone.
  • Chi possiede bracciolo e che questi siano anche regolabili in altezza
  • Che il materiale con cui è fatto è facile da pulire, ad esempio, poliuretano.

Il monitor

Non entreremo nelle specifiche tecniche che dovrebbe offrire un buon computer gamer, lo sai già e meglio di me, ma ne parleremo monitore. La cosa fondamentale nel monitor è, oltre alle sue dimensioni e alla qualità dell'immagine, che ha frequenze di aggiornamento elevate. Tenendo conto che i monitor convenzionali si aggirano intorno ai 75 o 100 Hz, è necessario aumentare la frequenza a 144 Hz. Sul mercato troverete molte opzioni per marchi noti come Asus, LG, Samsung, Benq e così via. E, naturalmente, non sottovalutare nemmeno l'opzione di un monitor 3D.

Periferiche

Per quanto riguarda il accessori periferici, questi sono essenziali per ogni giocatore. Le aziende lo sanno e alcune di loro hanno creato mouse e tastiere appositamente progettati per aumentare le prestazioni anche per generi di giochi molto specifici. Mouse con pulsanti programmabili per giochi con molti personaggi che hanno anche molte azioni disponibili, mouse ergonomicivolante per chi ama i giochi di corse automobilistiche, ecc.

periferiche del giocatore

Ovviamente anche il file tappetino per mouse Deve essere speciale, largo per consentire una grande libertà di movimento, e soprattutto ruvido per aumentare la precisione dei tuoi colpi nei giochi sparatutto, ad esempio.

Quando si tratta della tastiera, dovresti optare per un file tastiera meccanica ciascuna delle chiavi ha il proprio interruttore e il periodo di risposta è più breve. Inoltre, se ha colori diversi per differenziare le zone o anche un sistema di retroilluminazione a LED, ancora meglio. Logitech, Razer, LG, Corsair o Microsoft sono i migliori marchi in termini di questo tipo di periferiche.

Come puoi vedere, questi sono suggerimenti molto semplici e logici grazie ai quali potrai assemblare un desktop da gioco con il quale ti divertirai come non avresti mai immaginato prima.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.