Come correggere l'errore "il processo com.google.process.gapps si è interrotto"

Uno dei problemi che Android ha sempre dovuto affrontare praticamente da quando è arrivato sul mercato, è stata la compatibilità con i dispositivi su cui è installato, poiché non è progettato specificamente per hardware specifico, come nel caso di iOS e iPhone di Apple. Questo, e nessun altro, è il problema principale che i produttori riscontrano quando aggiornano i loro dispositivi a nuove versioni, da allora non solo devono ottimizzare la versione Android per i loro dispositivi, ma devono anche aggiungere il felice livello di personalizzazione.

Ma anche così, possiamo sempre trovare un malfunzionamento, sia a causa della versione Android che non è stata completamente ottimizzata per il nostro modello di terminale, sia a causa del livello di personalizzazione. Uno degli errori più comuni riguarda sia le applicazioni che il funzionamento del terminale. In questo articolo ci concentreremo su correggi l'errore "il processo com.google.process.gapps è stato interrotto", un errore che nella maggior parte dei casi non ci consente di scaricare applicazioni dal Google Play Store.

Questo errore ha cominciato a comparire in Android Kitkat 4.4.2 e da allora sembra che i ragazzi di Google non si siano preoccupati di trovare una soluzione che non costringesse gli utenti a ricorrere a internet, visto che anche nelle ultime versioni di Android At al momento della stesura di questo articolo siamo su Android 8.0 Oreo, è ancora un problema più che ricorrente in molti terminali. Di seguito ti offriamo diverse soluzioni a questo problema, evitando sempre la soluzione più drastica che consiste nel ripristino forzato del dispositivo e nell'eliminazione di tutto il suo contenuto.

Svuota la cache dell'applicazione che ci dà problemi

Se questo errore si verifica regolarmente ogni volta che apri un'applicazione, è probabile che l'applicazione stessa sia quella giusta schiantarsi con il sistema, quindi la prima azione che dobbiamo intraprendere è svuota la cache di esso.

Per svuotare la cache dell'applicazione, non ci resta che andare su Impostazioni> Applicazioni e selezionare l'applicazione in questione. Quando si fa clic su di esso, non andiamo in fondo e fare clic su Cancella cache.

Elimina le ultime app che hai installato

Disinstalla: elimina le app su Android

Quando troviamo il problema in un'applicazione che era stata installata sul nostro dispositivo per un po ', è molto probabile che sia nel l'ultima applicazione che abbiamo installato, qualcosa che purtroppo è abbastanza comune su Android.

Per risolvere questo problema operativo, la prima cosa che dobbiamo fare è disinstalla l'app, direttamente tramite Impostazioni> Applicazioni o tramite un'applicazione di terze parti che ci consente di eseguire questa funzione.

Elimina gli ultimi aggiornamenti che hai scaricato

Elimina gli aggiornamenti dell'applicazione su Android

Se da quando abbiamo installato l'aggiornamento dell'applicazione, ha iniziato a mostrarci quel messaggio, il problema potrebbe essere trovato nel file ultimo aggiornamento dell'applicazione che abbiamo installato, quindi per escludere problemi, la prima cosa che dobbiamo fare è disinstallare gli aggiornamenti.

Per disinstallare gli aggiornamenti, torniamo in Impostazioni> Applicazioni e selezioniamo l'applicazione in questione. In alto troviamo l'opzione Forza arresto e Disinstalla gli aggiornamenti. Selezionando quest'ultimo, il nostro dispositivo eliminerà ogni traccia dell'ultimo aggiornamento e lascerà l'applicazione com'era all'inizio, quando funzionava correttamente.

Ripristina le preferenze dell'app

Elimina le preferenze dell'app su Android

L'ultima soluzione che proponiamo, prima di entrare in cosa probabilmente sarà la fonte del problema e questo non è correlato direttamente alle applicazioni, ma al sistema, possiamo ripristinare le preferenze dell'applicazione. Per ripristinare le preferenze dell'applicazione andiamo su Impostazioni> Applicazioni e fare clic sulla scheda Tutto.

Successivamente, andiamo al menu situato nell'angolo in alto a destra dello schermo, rappresentato da tre punti verticali, e selezioniamo Resetta le preferenze. Prima di confermare il processo, Android ci mostrerà un messaggio di conferma che le preferenze di tutte le applicazioni disabilitate verranno ripristinate, le notifiche delle applicazioni disabilitate, le applicazioni per le azioni predefinite, le limitazioni dei dati in background per le applicazioni e tutte le limitazioni delle autorizzazioni.

Una volta che abbiamo eseguito questo processo e abbiamo verificato come l'applicazione che ci ha dato problemi ha funzionato di nuovo, dobbiamo di nuovo impostare le impostazioni individualmente Ogni applicazione aveva, così come l'accesso alla posizione, ai dati mobili ...

Elimina i dati dai servizi di Google Play

Cancella i dati di Google Play Services

Se dopo aver provato tutte le opzioni precedenti, tutto sembra indicare che il problema non risiede nelle applicazioni stesse, ma che lo troviamo nei servizi di Google Play. Google Play Services è l'applicazione di sistema Android che permette di avere tutte le applicazioni di sistema sempre aggiornati e assicurano inoltre che tutte le applicazioni siano sempre aggiornate all'ultima versione disponibile.

In questo modo, tutte le preferenze e le impostazioni impostate su Google Play verranno cancellate. ripristinare le impostazioni predefinite. Per cancellare i dati dai servizi di Google Play, andiamo su Impostazioni> Applicazioni e facciamo clic su Google Play Services. Quindi andiamo su Elimina dati, all'interno della sezione Archiviazione e confermiamo l'eliminazione di tutti i dati da questa applicazione in modo permanente.

Ripristino delle impostazioni di fabbrica del dispositivo

Ripristino dati di fabbrica del dispositivo Android

Se nessuno di questi metodi risolve il problema com.google.process.gapps, è possibile, sebbene improbabile, che il problema sia nella ultimo aggiornamento ricevuto dal dispositivo, quindi per escluderlo, dobbiamo ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo. Eseguendo questo processo, il dispositivo tornerà alla versione originale di Android con cui è arrivato sul mercato.

Per ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo, dobbiamo andare su Impostazioni> Backup e ripristino e selezionare l'opzione Ripristino dati di fabbrica. Questo processo cancellerà tutte le applicazioni, così come tutte le foto e i dati che si trovano nel terminale, quindi prima di tutto dobbiamo fare una copia di tutti i dati che vogliamo conservare, soprattutto le foto ei video che abbiamo scattato con il dispositivo, da dopo non ci sarà modo di riaverli a posteriori, per molte applicazioni che testiamo.

Un'opzione per creare questa copia è inserire un file scheda di memoria sul dispositivo e spostare tutte le immagini e i video, nonché i dati, che vogliamo conservare, in modo da averli nuovamente a portata di mano quando ripristiniamo il dispositivo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

3 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   veronica suddetto

    Ciao, ottengo questo errore ma non mi consente nemmeno di entrare nelle impostazioni o da nessuna parte perché il messaggio appare di nuovo ... se è nelle impostazioni ... le impostazioni si sono interrotte ... e così via con tutto ciò che provo a inserire. Quindi la soluzione che dai in questo forum non è valida per me. Esiste una formula per ripristinare il tablet di fabbrica senza dover inserire alcuna opzione? perché non vedo altre soluzioni ... se ne conosci qualcuna ti sarei grato se tu potessi aiutarmi

  2.   Miguel suddetto

    Sono d'accordo con il commento precedente e la spiegazione che danno è anche illogica perché se il problema è che non dà accesso perché l'applicazione è stata interrotta, quello che dici è assurdo perché come si entra per cancellare i dati della cache, se ciascuno l'applicazione ti dice la stessa cosa,

  3.   Miguel suddetto

    Sono d'accordo con il commento precedente e la spiegazione che danno è anche illogica perché se il problema è che non dà accesso perché l'applicazione è stata interrotta, quello che dici è assurdo perché come si entra per cancellare i dati della cache, se ciascuno l'applicazione dice lo stesso, mmmmm