Intervista a: AdLemons

L'intervista che effettuiamo oggi su Facebooknoticias.com, dovremmo analizzarla più in dettaglio, poiché rivela le potenzialità che possiamo ricavare dai social network, poiché questi ci permettono di scoprire nuove forme e modalità di business online.

 Perciò, canali di interazione tra cliente e azienda, prendono una svolta molto positiva.

 Miguel Angel Ivars Mas, unisciti a noi oggi per dedicare un po 'del tuo tempo e rispondi alle domande che ti poniamo sulla creazione del tuo gruppo.

 Forse non è un gruppo con il profilo di follower che di solito conosciamo, ma piuttosto, questa volta,  il gruppo è uno strumento di lavoro in più, a cui indubbiamente bisogna prestare molta attenzione, e dove postare le ultime notizie aggiornate, e ovviamente i commenti che consentono un massima comunicazione tra tutti i membri.

 Senza ulteriori indugi, passiamo subito all'intervista con:

 AdLemons

 Domanda.- Perché il nome di: Adlemons?

 Risposta.- AdLemons nasce dal primo iWeekend a Barcellona e il nome è stato ideato dal team di marketing che si è formato lì quel fine settimana. L'idea era di mettere insieme un bel nome facile da ricordare e con cui poter giocare per identificarlo con i blog, insieme all'abbreviazione inglese "ad" per pubblicità che significa pubblicità. E da lì è arrivato: AdLemons = Blog Advertising

 D.- Il vero scopo di Adlemons?

 R.- Il vero scopo di AdLemons è duplice, ottenere un rapporto "win to win".
Da un lato, per garantire che i blogger appassionati di scrivere sui loro argomenti preferiti, possano rendere redditizi i loro blog in modo appropriato (... e persino vivere di esso), attraverso la pubblicità di sponsorizzazione, e non a rotazione, o quelli che vengono pagati da clic, impressioni o simili, questi non danno buoni risultati.
Dall'altro quello di permettere a brand e inserzionisti in genere di poter sfruttare facilmente le qualità di fidelizzazione, prescrizione e microinfluenza che hanno i blog, per poter realizzare campagne di branding redditizie e molto efficaci.

 D.- Potresti spiegare la tua traiettoria in modo sintetico?

 R.- Uff, .. beh, la verità è che è lungo .. come accennavo prima, il progetto nasce da iWeekend nel 2007, un evento che per chi non lo conosce, riunisce 50 talenti fortemente motivati ​​per mettere in piedi un Internet avvio in un fine settimana. settimana. E da quel curioso terreno fertile esce il seme di quello che è oggi. Un lungo cammino con tanto lavoro alle spalle sia di ricerche di mercato, sia di sperimentazione e utilizzo intensivo delle diverse soluzioni pubblicitarie esistenti per ottenere un servizio migliore, e tra queste forse si potrebbe anche evidenziare, avendo vinto il premio Bancaja per il « Miglior progetto imprenditoriale », ad esempio.

 D.- Qual è lo scopo di creare un gruppo Facebook per l'azienda?

 R.- Intorno ad AdLemons ci sono tante persone da quando è nato nel 2007, tanti amici e conoscenti, in una sorta di community di appassionati di blog e pubblicità e della combinazione di entrambi. E nel gruppo c'è il luogo in cui devono incontrarsi.

 D.- Hai qualche aneddoto o commento a seguito della creazione del gruppo?

 R.- Dal momento che abbiamo il gruppo, è in aggiunta a quello che ho menzionato nella domanda precedente, un modo molto diretto per raggiungere la nostra più stretta cerchia di follower e clienti, e da loro per raggiungerci, e se non sei sempre attento a ciò che loro dire In questo modo, a volte puoi smettere di prestare attenzione ai commenti degli utenti che possono infastidirsi, logicamente se non li prendi in considerazione. Quando apri un gruppo Facebook, a volte non sei consapevole che stai aprendo un nuovo canale di comunicazione, come un nuovo sito web / telefono / email di servizio, ecc., A cui dovrebbe essere riservata la stessa cura e attenzione di qualsiasi altro.

 D.- La tua opinione sui gruppi di Facebook. Quale funzione svolgono?

 R.- Sono il modo più semplice (semplicemente premendo "Unisciti al gruppo") e attualmente efficiente per riunire persone che condividono un interesse, un'idea o una relazione. Un altro problema sarebbe chiedersi se oltre a riunire queste persone raggiungano altri obiettivi, ma questa è un'altra domanda.

 D.- Infine, cosa miglioreresti nei gruppi?

R.-Forse le differenzerei maggiormente dalle fan page in modo che l'uso tra i due non venga confuso.

 Collegamento al gruppo AdLemons

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   poyuelo007 suddetto

    Ho una domanda non riesco ad accedere al mio facebokk ho inserito la mia email
    e quando metto la mia password mi dice che il mio account è stato disabilitato
    Vorrei sapere perché?
    e voglio riattivare il mio account per aiutarmi a plissssssssssss