L'iPhone si aggiornerà a iOS 12, anche se non dovrebbe

Apple

Con il lancio di iOS 11, Apple ha accantonato tutti i dispositivi mobili che erano gestiti da un processore a 64 bit, in modo che iPhone 5 e iPhone 5c, i modelli più recenti per incorporare un processore a 32 bit sono stati esclusi dall'aggiornamento, con l'iPhone 5s che è stato il prossimo dispositivo nell'elenco a non ricevere più aggiornamenti.

Con ogni nuova versione di iOS, Apple aggiunge nuove funzionalità, funzioni che, principalmente per motivi hardware, non sono disponibili su tutti i dispositivi, anche se alcuni di loro sono compatibili, ma sappiamo già cosa c'è. Quando tutto sembrava indicare che l'iPhone 5s sarebbe stato il prossimo terminale a smettere di ricevere aggiornamenti da Apple, un record di WebKit afferma il contrario.

Lo ha scoperto il sito francese MacGeneration Riferimenti all'iPhone 5s nel registro di WebKit suggeriscono che sarà compatibile con iOS 12, la prossima versione di iOS che sarà presentata ufficialmente il prossimo giugno al WWDC e dove finalmente lasceremo dei dubbi, visto che Apple annuncerà tutti i dispositivi compatibili con questa dodicesima versione di iOS, una versione che secondo un gran numero da indiscrezioni , non ci offrirà notizie importanti, poiché Apple vuole concentrarsi sul miglioramento delle prestazioni complessive del sistema.

Apple ha rilasciato l'iPhone 5s nel settembre 2013Pertanto, la vita di questo dispositivo sarebbe di 5 anni, il termine usuale a cui Apple è abituata, anche se man mano che escono nuove versioni, le funzioni non sono solitamente disponibili nei terminali più vecchi. Questo terminale è stato il punto di svolta che Apple stava cercando, poiché non è stato solo il primo (Apple) a implementare un sensore di impronte digitali, ma è stato anche il primo a utilizzare un processore a 64 bit, l'A7, una mossa vista con ironia da Qualcomm, che subito dopo ha iniziato a produrre processori a 64 bit per dispositivi mobili.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.