Meizu PRO 7: se non ne hai abbastanza con uno schermo, prendine due

presentazione ufficiale del Meizu PRO 7

L'Asian Meizu ha presentato la sua nuova fascia alta. Se un anno fa è stato lanciato sul mercato il Meizu Pro 6, ora è stata la volta del seguente numero: Per Meizu 7. Anche se è disponibile in due versioni: una normale e una con un cognome Plus. In entrambi i casi ci troviamo di fronte a un terminale mobile di nuova generazione che punta su caratteristiche alla moda come la doppia fotocamera. Oppure integra una seconda schermata per ricevere informazioni senza dover attivare la schermata principale.

Così, Il nuovo Meizu PRO 7 e Meizu PRO 7 Plus sono due attraenti smartphone che continuano a scommettere sul loro peculiare sistema operativo Flyme (basato su Android). E, naturalmente, offre un design sorprendente e in diverse tonalità. Unisciti a noi per tutte le novità che entrambe le squadre presentano.

Doppio schermo sul Meizu PRO 7

Display HD e schiena di supporto

Come già sta accadendo in altri marchi, la prima spada dei cataloghi più importanti del settore si caratterizza per avere due dimensioni dello schermo. In questo caso, Il Meizu PRO 7 può essere raggiunto in 5,2 pollici con risoluzione Full HD e la sua versione Plus che aumenta la sua diagonale a 5,7 pollici e risoluzione Quad HD.

Nel frattempo, nella parte posteriore avrai uno schermo secondario, appena sotto i sensori della doppia fotocamera. Questo ottiene un Dimensioni da 1,9 pollici e utilizza la tecnologia AMOLED. Uno dei motivi principali di questa schermata è la possibilità di leggere le informazioni in arrivo e attivare meno la schermata principale. Cosa si ottiene? Forse un risparmio della batteria.

Meizu PRO 7 con doppia fotocamera

Doppio sensore Sony e una potente fotocamera frontale per i 'selfie'

Come abbiamo già accennato, entrambi i Meizu PRO 7 hanno un doppio sensore posteriore. L'azienda asiatica ha già incluso un sensore Sony IMX386 da 12 megapixel nel modello dello scorso anno. In questo caso, due di questi sensori Sony sono inclusi sia nella versione normale che nella versione "Plus". Cosa c'è di più, uno di loro raccoglie le immagini a colori e l'altro lo farà in bianco e nero. Ovviamente, in entrambi i casi hai la possibilità di acquisire video 4K e rallentatore.

Per quanto riguarda la fotocamera frontale, Meeizu conosce l'importanza degli autoritratti, meglio conosciuti come selfies-. Inoltre, devi solo dare un'occhiata a reti come Instagram e vedremo che questo tipo di acquisizione è molto popolare. Quindi il sensore che è stato incluso raggiunge i 16 megapixel di risoluzione. Ovviamente puoi anche avviare conversazioni video.

Potenza nel Meizu PRO 7

Potenza di nuova generazione con molta RAM

È raro vedere questo tipo di cellulare con processori Snapdragon. Ma questo non significa che i chip che usano siano di second'ordine. Non molto di meno. In questo caso, vengono utilizzati due processori firmati da MediaTek, uno dei più famosi produttori di chip mobili. Nel caso del Meizu PRO 7 troviamo un MediaTek Helio P25, mentre nel Meizu PRO 7 Plus è integrato il nuovo Helio X30. Entrambi supportano telefoni con doppia fotocamera e offrono ottime prestazioni generali.

D'altro canto, anche la quantità di RAM è diversa in entrambi i casi. Certo, partiamo da 4 GB nel modello più piccolo e con 6 GB nella versione phablet. In termini di spazio di archiviazione, 64 GB sono ciò che otterrai nel Meizu PRO 7 e puoi scegliere tra 64 o 128 GB nel Meizu PRO 7 Plus.

Autonomia per un'intera giornata e con ricarica rapida

L'autonomia di un terminale determinerà se è interessante per l'utente finale oppure no. Cioè un smartphone Può essere molto potente, ma se la tua batteria non dura un'intera giornata di lavoro, ha molti punti da dimenticare nelle principali vetrine dei negozi. Questo non è il caso del Meizu PRO 7. Nel caso del modello più piccolo, la sua batteria ha una capacità di 3.000 milliampere; sul Meixu PRO 7 Plus abbiamo ancora un po 'più di capacità: 3.500 milliampere. In breve: avrai autonomia tutta la giornata di lavoro.

Inoltre, nel caso in cui un giorno la tua attività sia frenetica e la batteria non duri 24 ore, calmati. Meizu ha pensato anche a queste custodie e aggiunge uno standard di ricarica rapida con cui con soli 30 minuti collegati alla rete otterrai il 67% della capacità totale del terminal.

retro del Meizu PRO 7

Extra come il lettore di impronte digitali e un sistema operativo all'avanguardia

Se sei un seguace del brand, saprai che Meizu non scommette sul fottuto Android. L'azienda ha un proprio sistema chiamato Flyme OS. Ora, come molte di queste piattaforme alternative, è basato su Android. E in questo caso specifico è basato sulla versione Android 7.0 Nougat.

Infine, vi diciamo che entrambi i modelli si possono trovare in diverse tonalità: nero, rosso, oro e argento. Inoltre, per rendere più sicuro e veloce lo sblocco del terminale, sul retro dei due telefoni troverete il già diffuso lettore di impronte. I prezzi considerati sono compresi tra 500 e 600 euro.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

3 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Pedro suddetto

    Sto cercando un terminale per mio padre, ne ha già rotti due quest'anno, è un disastro Pensi che questo sarà resistente o meglio comprare un Blackview BV8000 Pro rinforzato? Grazie

    1.    Miguel Hernández suddetto

      Se è dato per rompere i telefoni, meglio uno ben protetto, questo sembra delicato.

  2.   Juan Fco Peláez suddetto

    No, meglio un combi