Momenti di declino in Bitcoin, tempo di investimento?

Dopo tutti gli alti e bassi che hanno accompagnato la vita delle criptovalute nel corso della sua storia, i tuoi investitori abituali saranno già più che abituati a queste situazioni un po 'caotiche in cui la valutazione delle valute elettroniche cambia dall'oggi al domani.

Ma è anche vero che, per molti altri, questa tendenza continua ad essere una specie di motivo per non iniziare scambia Bitcoin con un broker online o con qualsiasi altro metodo.

Ed è quello quando si verificano cali di questo tipo nella valutazione di BTC e le altre criptovalute, molti non smettono di vedere questo come un motivo in più per non investire in esse. Ma ci vuole solo un piccolo esame di questo recente crollo - così come di alcuni dei precedenti - per contestualizzare questo tipo di eventi. Anche per vedere che, forse, non possono essere solo qualcosa di comune e perché nessuno dovrebbe tirarsi indietro, ma anche un buon momento per investire.

Rivedremo questo caso di seguito, tenendo presente che non c'è mai un ottimo momento per investire in criptovalute, ma solo un modo per farlo: con cautela, tanto studio e tenendo sempre conto dei tanti rischi.

L'autunno più recente

Dall'inizio del Ripresa del prezzo di BTC a maggio 2019 Non è stato visto un valore così basso come quello mostrato dalla moneta di Satoshi Nakamoto nelle ultime settimane. Come riportato dal sito web di notizie finanziarie Bloomberg, il livello di $ 6.500 per unità mostrato da Bitcoin il 16 dicembre era la sua nuova linea di supporto e persino alcuni esperti hanno affermato che il prezzo potrebbe scendere a $ 4.000.

Secondo gli esperti citati dalla versione online di questo mezzo, le perdite nella valutazione della principale criptovaluta potrebbero essere state causate dal attacco da parte delle autorità cinesi a qualsiasi tipo di frode relativa alle criptovalute, la presenza costante di furti e hack di criptovalute e la mancanza di fiducia che questi fattori provocano nei grandi investitori. Eppure, nonostante tutto questo, è anche possibile pensare che questo non sarà l'ultimo autunno. Perché, probabilmente, ci sarà una ripresa. Come è già successo più volte.

Esempi passati

Quotazione del prezzo del bitcoin fino a dicembre 2019

La valutazione storica di Bitcoin —E dalla sua mano quella del resto delle criptovalute— è una catena montuosa di vette e valli che mostra come niente cosa è comune in questo tipo di asset. Il primo di questi difetti può essere trovato nei primi giorni di Bitcoin, quando questo nome non significava ancora molto, nell'estate del 2011. A quel tempo BTC arrivò ad essere valutato a più di $ 20 per unità dopo un costo inferiore a un dollaro pochi mesi fa. Tuttavia, prima della fine dell'anno, la criptovaluta è scesa a due dollari.

Anche in questo caso l'estate successiva segnò di nuovo l'inizio di un picco. Dei sei dollari nel giugno 2012, Bitcoin ha raggiunto quasi 1.000 nel novembre 2013 ... fino a quando non è sceso a metà 2015 a circa 200 dollari.

Ma il meglio doveva ancora venire. All'inizio del 2017, un'unità di BTC costava vicino a $ 1.000. Alla fine dello stesso anno, il suo prezzo era vicino a 20.000. È iniziato il tempo della follia nel BTC. Un anno dopo è sceso sotto i 3.000. Sei mesi dopo era vicino a 12.000. Il 16 dicembre ero, di nuovo, in una valle. Nella valle dei 6.500.

La prospettiva

Visto come abbiamo visto, nessuna valle o picco nella storia di Bitcoin è stato irreversibile. Il i prezzi salgono e scendono inaspettatamente e nessuno, o quasi nessuno, può anticiparlo. Quindi, si può dire che questa nuova valle è un brutto momento per investire? Ebbene, la verità è che no. Perché potrebbe essere, perché nessuno sa se continuerà a cadere all'infinito.

O forse, chissà, in questo momento siamo nel punto più basso della valle. E tutto ciò che resta da ora in poi è una nuova promozione. Vedremo.


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.