Netflix diventa l'alternativa ai DVR negli Stati Uniti

Netflix

L'arrivo sul mercato dei diversi servizi di streaming, sta assumendo un nuovo modo di consumare i contenuti da parte degli utenti, utenti che sono già stanchi di doversi sedere davanti alla poltrona per guardare le loro serie preferite quando la rete televisiva si presenta bene. dal pubblico, dalla programmazione o semplicemente quando ha una lacuna. La soluzione a questo tipo di problema si trova nei dispositivi che ci permettono di registrare la trasmissione e di poterla godere quando abbiamo tempo. Ma sembra che questo metodo di registrazione delle nostre serie preferite sta iniziando a essere deprecato da molti utenti, almeno per ora negli Stati Uniti.

Secondo l'ultimo studio sulle abitudini dei consumatori di Leichman Research Il 54% delle famiglie americane ha una connessione Netflix, consentendo loro di godersi le loro serie preferite quando e dove vogliono. Tuttavia, il 53% di loro ha un dispositivo DVR per registrare il contenuto che viene trasmesso in televisione e guardarlo quando ha un intervallo, ma sempre nello stesso posto senza offrire la possibilità di fruire di quel contenuto altrove. Questi dati mostrano che i contenuti basati sullo streaming stanno rapidamente guadagnando terreno sulle reti televisive tradizionali.

Ora Il 23% degli adulti americani consuma quotidianamente un prodotto Netflix, una percentuale che è passata dal 6% nel 2011. Inoltre, il 64% degli intervistati dichiara di avere un abbonamento a un servizio di streaming video, sia esso Netflix, Amazon Prime Video, HBO e / o Hulu.

Come fatto curioso, questo studio afferma anche che Il 20% degli abbonati Netflix condivide la password del servizio con altri utenti al fine di distribuire l'importo della quota tra più in modo che sia più conveniente, cosa molto comune in tutti i paesi, ma fino ad ora non avevamo notizie su quale percentuale lo stesse facendo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Albert Odinson Llavona suddetto

    Nel frattempo, in Spagna, hanno in programma di applicare un canone allo streaming di contenuti digitali che farà salire i prezzi di netflix, hbo e altri e gli utenti registrati scenderanno ... Per uno grande, gratuito e corrotto ... Come se noleggiare qualcosa nel negozio di video Poi ti verrà addebitato anche ogni visualizzazione o ogni volta che premi play