Nintendo ha generato 53 milioni di dollari con Super Mario Run

Super Mario Run

Il 7 settembre, Apple ha sorpreso la gente del posto e gli sconosciuti annunciando tramite Miyamoto il lancio esclusivo di Super Mario Run, il primo Mario a raggiungere ufficialmente le piattaforme mobili, ma non è stato fino al 15 dicembre quando abbiamo potuto scaricare e testare il funzionamento della scommessa di Nintendo per portare i classici sullo schermo degli smartphone. Super Mario Run è disponibile per il download gratuito, ma per farlo gioca a tutti i livelli, devi andare alla cassa e fare un acquisto una tantum di 9,99 euro, un prezzo che molti utenti consideravano eccessivo, ma che ha generato buoni guadagni per l'azienda, nonostante le recensioni del gioco non siano state così buone come ci si poteva aspettare.

L'azienda giapponese ha appena dichiarato che Super Mario Run per iOS è stato scaricato 78 milioni di volte dal suo lancio il 15 dicembre. Dal suo lancio, l'azienda ha mantenuto il gioco tra i 50 che hanno generato più soldi nell'App Store, fino a poco più di una settimana e ora che l'hype iniziale si è sgonfio, l'azienda ha iniziato ad aggiornare l'applicazione aggiungendo una "modalità facile" oltre a un nuovo evento, per cercare di mantenere vivo l'interesse degli utenti.

Secondo Nintendo, più del 5% degli utenti che lo hanno scaricato, ha effettuato l'acquisto integrato, ma senza specificare la percentuale specifica. Nintendo assicura che attraverso questo gioco è riuscita a generare 53 milioni di dollari da cui va detratta la percentuale che resta di Apple. Super Mario Run è previsto per il Play Store a metà marzo, ma da Nintendo sembra che non siano molto chiari sul modello di business che vogliono applicare nella versione Android, dal momento che poche settimane fa hanno condotto un sondaggio tra i loro i clienti hanno chiesto, tra molti altri, quale sarebbe stato il prezzo ideale del gioco.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.