Non dimenticare che hai tempo solo fino a venerdì per eseguire l'aggiornamento a Windows 10 gratuitamente

finestre 10

Il prossimo venerdì segnerà un anno da quando Microsoft ha presentato ufficialmente il nuovo finestre 10, che attualmente è un successo, con oltre 300 milioni di utenti in tutto il mondo. Inoltre quello stesso giorno finirà la possibilità che l'azienda di Redmond ha concesso agli utenti con licenza Windows 7 o Windows 8.1 di aggiornare gratuitamente alla nuova versione del sistema operativo Windows.

pertanto mancano solo pochi giorni per eseguire l'aggiornamento a Windows 10 gratuitamente. A partire da venerdì prossimo non sarà più possibile aggiornare gratuitamente e per poter utilizzare il nuovo software dovremo passare attraverso il registratore di cassa e pagare una cifra significativa.

Sebbene molti di noi pensassero che Microsoft avrebbe prolungato il periodo per l'aggiornamento a Windows 10 gratuitamente, sembra che ciò non accadrà ed è che sul proprio sito Web hanno inserito un conto alla rovescia che suggerisce che non vedremo un'estensione del termine per eseguire l'aggiornamento. Per tutto questo, se non hai ancora installato il nuovo Windows, e sei nel gruppo di utenti che possono farlo gratuitamente, dovresti aggiornare subito il tuo dispositivo.

Puoi sempre prenotare una licenza legale per Windows 10 da installare in un secondo momento, ma onestamente e dopo i numerosi test a cui abbiamo sottoposto il nuovo Windows, questa è una delle migliori versioni di Windows che hanno raggiunto il mercato, e senza dubbio il nostro consiglio è di installarlo subito, gratuitamente, e senza pensarci due volte.

Hai già aggiornato il tuo computer a Windows 10?.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.