OnePlus 3 ha il supporto USB-OTG, ma è disabilitato

OnePlus 3

La controversia continua a incombere su OnePlus e sul suo ultimo modello. È un'azienda che si è guadagnata il favore e la garanzia da parte degli utenti, che però stanno raccogliendo molti scontenti per l'ultimo dispositivo lanciato. In primo luogo perché non ha sfruttato nemmeno la metà della memoria RAM di cui dispone, che è rimasta "addormentata", in secondo luogo perché dopo aver "risvegliato" questa RAM, il consumo della batteria è astronomico. Intanto sentiamo la notizia che davvero il OnePlus 3 ha il supporto USB OTG tramite USB-C, sebbene non lo consenta tramite software.

Ciò significa che OnePlus 3 è pienamente compatibile con le solite funzionalità OTG in Android e soprattutto nei dispositivi che dispongono di una connessione USB-C, ma che OnePlus ha ritenuto opportuno disabilitare questa funzione di default nel proprio sistema operativo. Il supporto USB OTG ci consentirebbe di gestire una maggiore quantità di dati a quella della solita scheda microSD, e facile da rimuovere con specifiche prestazionali abbastanza buone. Siamo sorpresi da questo atteggiamento di OnePlus che nasconde le funzioni dei suoi dispositivi, come ha fatto con la RAM al lancio e fino al primo aggiornamento software.

La buona notizia è che è possibile attivare il sistema OTG su OnePlus 3, non tutto è perduto. Affinché funzioni dobbiamo attivarlo specificatamente nella sezione di configurazione dell'archiviazione delle impostazioni. Navigando in questo ampio pannello troveremo la modalità "Abilitare OTG ». Sicuramente i ragazzi di OnePlus non hanno pensato di rendere la user experience dei propri acquirenti il ​​più semplice possibile, più di uno sarà piuttosto arrabbiato per il modo in cui stanno facendo le cose con questo ultimo modello, tuttavia, grazie ad Android, quasi tutti i problemi sono facile da risolvere.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   passo-passo suddetto

    3 minuti mi ci sono voluti. Sono passati due minuti e mezzo per disimballare il telefono e metterci sopra il vetro temperato.

    Non credo fosse così nascosto. Devi semplicemente sfogliare i menu per vedere cosa c'è da scoprire.

  2.   Sergio suddetto

    pfff ma guarda, alcuni editor sono stupidi…. Quindi tutti i cellulari in commercio sono coperti perchè ovviamente per connettersi tramite wifi bisogna andare nelle impostazioni e attivarlo ??? no comment