Phishing. Cos'è il Phishing, come evitarlo e qual è la responsabilità delle banche e delle casse di risparmio prima del Pishing

«Phishing è un termine informatico che designa un tipo di crimine inquadrato nell'ambito di truffe e che viene commesso attraverso l'uso di un tipo di ingegneria sociale caratterizzato da tentare di acquisire informazioni riservate in modo fraudolento».

Wikipedia Globe

Lun precedente è il definizione che si verifica in Wikipedia sul phishing, luogo in cui viene fornita anche una spiegazione dell'origine etimologica della parola pishing e dove puoi trovare informazioni molto interessanti per chi vuole saperne di più la storia di Pishing.

PPer i meno iniziati all'informatica, vi lascio quest'altra definizione basata sull'uso quasi esclusivo che viene attualmente dato al termine Phishing e che tutti capiranno:

Definizione di phishing

Qualcuno che vuole derubarti i codici di accesso alla tua banca o registratore di cassa su Internet ti invia un'e-mail in cui, fingendo di essere la tua banca, chiede il tuo nome utente e della password. Se colpisci il gancio ("phishing" deriva da "pesca" che significa pescare) e dai il tuo nome e password, il ladro entrerà nella tua banca o cassa di risparmio e ruberà i soldi che hai nel tuo conto.

Ysai cosa cosa sta pishingOra l'importante è sapere cosa dobbiamo fare per evitare di cadere nella trappola e rivelare i nostri dati di accesso riservati al nostro istituto finanziario.

Come evitare il phishing

Enti finanziari (banche e casse di risparmio) Mai Ti chiedono di rivelare le tue password personali tramite posta elettronica (e-mail). Quindi se ricevi un'e-mail che richiede le tue password riservate, ignorala ed eliminala direttamente e se lo ritieni necessario contattalo. Gruppo crimini informatici della Guardia Civile e informarne.

Precauzioni contro la pishing

Aparte di quanto sopra dovresti tenerlo presente non è abbastanza Eliminando le e-mail che richiedono le tue password, dovresti anche prestare attenzione a qualsiasi posta che ricevi, presumibilmente da una banca o da una casella. Perché, molto facile, supponi la tua banca ti invia un'offerta di qualcosa e fai clic sul link nell'email per vedere l'offerta in questione. Quindi accedi al sito web che fa l'offerta e dopo averlo letto pensi "visto che sono qui, guarderò i miei movimenti e il saldo del mio conto". Successivamente cerchi l'area di accesso al tuo account, login o registrazione e inserisci i tuoi dati personali. Cattivo cattivo ...

SSe l'email è stata inviata dalla tua banca reale, non succede nulla, accederà al tuo account come fai normalmente e la storia finirà. Ma se l'email ti viene inviata da un'altra persona che ha creato una pagina web identica a quella della tua banca, hai solo sbagliato perché hai dato i tuoi dati riservati e ora puoi accedere al tuo account. La cosa peggiore è che se il ladro sa come farlo un po 'bene, uscirai dal web falso senza rendersi conto che le tue chiavi sono state rubate E forse quando lo scoprirai è troppo tardi

PO non basta per diffidare delle email che richiedono password, diffidare a priori di tutti coloro che affermano di provenire da una banca. Dovresti prendere le seguenti precauzioni:

  1. Come prima precauzione, la cosa migliore e quello che dovresti sempre fare è visitare la tua banca o cassa di risparmio scrivere direttamente il tuo indirizzo web nella barra degli indirizzi del tuo browser.
  2. Sicurezza nell'accesso alla tua banca
  3. Nessuna banca ti chiederà i tuoi dati riservati da un server non sicuro e se va meglio cambierei banca. Per scoprire se il server è sicuro, guarda la barra degli indirizzi e verifica se l'indirizzo web è http o https. Ad esempio, la tua banca potrebbe trovarsi all'indirizzo http://www.mibanco.com/ ma quando richiede le password, dovrebbe richiederle da una pagina protetta del tipo o . Notare che in entrambi i casi l'indirizzo inizia con https A che indica che si trova su un server sicuro. Ricordati di guardare il file "S" per una maggiore sicurezza
  4. Se nonostante il precedente avviso accedete alla banca dalla posta, ricordate sempre che l'indirizzo che compare sul barra degli indirizzi corrisponde esattamente all'indirizzo della tua banca. Molte volte, i siti web che fingono di essere la tua banca scelgono un nome molto simile per cercare di ingannarti.
  5. Se hai il minimo dubbio sul fatto che il sito web in cui ti trovi sia davvero la tua banca, meglio è non inserire le tue password e contatta la tua banca o cassa di risparmio tramite il numero di telefono del servizio clienti per verificare l'autenticità del sito.
  6. Infine, la cosa più importante, mettiti in contatto con la tua banca e lascia che ti spieghi esattamente quale politica di sicurezza usano per proteggere il furto delle tue chiavi, che ti danno l'indirizzo esatto per accedere alla loro pagina sicura e che ti spiegano come agire quando pensi di poter essere Vittima di phishing.

Qual è la responsabilità delle banche e delle casse di risparmio contro il phishing?

A questo proposito non c'è nulla di stabilito, ma dalla mia personale opinione alcune entità (o i loro tecnici informatici) dovrebbero preoccuparsi di non consentire ad utenti malintenzionati collegamenti diretti alle immagini dell'entità (rendendo la posta più affidabile) e cose simili che aiutano i criminali informatici al tuo lavoro.

MNel frattempo starà a noi non cadere in una di queste truffe. Sai, ogni giorno nasce un incauto, non essere uno di loro. Saluti di Vinegary.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Puoi guadagnare con Youtube suddetto

    Volevo leggere qualcosa su come guadagnare soldi extra compilando sondaggi e c'è questo sito web.
    Sono contento di averla trovata.