Pinecone, il primo processore di Xiaomi, ha già una data di presentazione

Xiaomi

Sono passati alcuni giorni da quando Xiaomi ha confermato che finalmente non sarà presente al Mobile World Congress 2017, quindi non ripeterebbe la sua presenza all'evento più importante del mercato della telefonia mobile. Per fortuna ciò non significa che non abbia notizie da presentare ufficialmente e il prossimo 28 febbraio, in pieno MWC, il produttore cinese presenterà ufficialmente quello che sarà il suo primo processore.

Battezzato come pignaSi tratterà del primo chip sviluppato e prodotto da Xiaomi, che potrebbe essere accompagnato anche da un nuovo dispositivo mobile, che potrebbe benissimo essere lo Xiaomi Meri o 5C, sebbene questa informazione non sia stata confermata dal produttore cinese.

Sono previste due varianti di questo nuovo processore Xiaomi, una chiamata V670, con architettura a 28 nm e un altro chiamato V970. Il primo avrà quattro core Cortex-A53 ad alte prestazioni e altri quattro Cortex A-53. La GPU sarebbe la Mali-T860 MP4 con una frequenza di clock di 800 MHz.

La seconda versione avrà quattro core Cortex-A73 che avranno una frequenza di clock minima di 2.0 GHz e una massima di 2.7 GHz e altri quattro Cortex A-53. Nel caso della GPU questo sarà il Mali G71 MP12 con una frequenza di clock di 900 MHz.

Xiaomi

Xiaomi sembra aver preparato il file componente perfetto per mettere in ombra il Mobile World Congress, e con esso LG o Huawei, senza essere presenti all'evento stesso.

¿Secondo voi Xiaomi riuscirà a dare un nuovo colpo con la presentazione del suo nuovo processore denominato Pinecone?.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.