Con questo tappo, Ford vuole impedire ai camionisti di addormentarsi al volante

Il settore del trasporto su strada è uno dei più importanti in qualsiasi paese e, se non lo è, dobbiamo solo verificare i problemi che un paese provoca quando questo settore sciopera. Un trasporto che dovrebbe essere molto più valorizzato di quello che è. I camionisti trascorrono molte ore sulla strada, ore in cui affrontano diversi pericoli, che si tratti di semplici distrazioni o di addormentarsi.

Celebrando il 60 ° anniversario di Ford in Brasile, il produttore americano ha sviluppato un cappellino intelligente in collaborazione con GTB, ma questa volta, non si dedica a quantificare l'attività fisica, Ha invece il compito di monitorare tutti i movimenti compiuti dal guidatore che lo indossa, differenziando i movimenti abituali del guidatore quando guarda attraverso gli specchietti retrovisori o quando si sporge dal cruscotto per svolgere qualsiasi compito o per raccogliere un oggetto .

Per poter differenziare i tipi di movimento che solitamente il guidatore esegue, all'interno della calotta troviamo un giroscopio e un accelerometro. Questi sensori si attivano quando il movimento della testa del conducente non corrisponde ai parametri impostati. Quando la testa del guidatore si inclina o si inclina in avanti o indietro, il berretto inizia a farlo emettono un suono mentre vibra e una luce sul davanti ci illumina per cercare di svegliarlo.

Questo tappo, battezzato con il nome SafeCap, mostra l'interesse dell'azienda nel cercare di migliorare non solo la sicurezza dei suoi camion, ma quella degli autisti, la parte più importante di esso. Al momento non sappiamo se questo disegno arriverà in produzione ma tenendo conto dei vantaggi che offre e che probabilmente non ha un prezzo troppo alto, direi che tra qualche mese potremmo tornare a parlare di questo tappo che è l'ideale non solo per i camionisti, ma anche per quelle persone che abitualmente sono costrette a guidare di notte.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.