Realme GT Neo2, una potente alternativa nella fascia media

Vi riproponiamo un prodotto del brand fedele al rapporto qualità prezzo arrivato da poco in Spagna per tenere testa alla regina dell'economicità, Xiaomi. Parliamo come non potrebbe essere altrimenti di Relame, azienda che mantiene un catalogo di lanci abbastanza ricco di novità nonostante l'attuale crisi dei semiconduttori e di altri prodotti.

Vi presentiamo il nuovo Realme GT Neo2, l'ultimo lancio dell'azienda che abbiamo analizzato a fondo e testato per farvi vedere se segnerà davvero un prima e un dopo nella fascia media.

Design e materiali: uno di calce e uno di sabbia

A tal proposito, diciamo che Realme prosegue nel suo percorso già consolidato, La GT Neo2 punta su un carro posteriore molto simile alle precedenti anche se in questa occasione dia l'impressione di essere di vetro, che non porta alla ricarica wireless, principalmente perché i bordi del dispositivo sono realizzati in plastica come è consuetudine finora per il marchio. Nella zona frontale abbiamo il nuovo pannello da 6,6 pollici con bordi abbastanza stretti, ma lontano da quanto offrono altre gamme di prodotti, soprattutto tenendo conto dell'asimmetria tra la parte superiore e quella inferiore.

  • Colori: Blu brillante, verde GT e nero.

Ora bordi molto più piatti, l'USB-C è relegato in basso, questa volta senza un jack da 3,5 mm, mentre abbiamo il pulsante "accensione" sul lato destro e i pulsanti del volume sulla sinistra. Tutto questo per offrirci dimensioni di 162,9 x 75,8 x 8,6 mm e un peso totale che toccherà i 200 grammi, Non è leggero considerando che è realizzato in plastica, immaginiamo che la dimensione della batteria avrà molto a che fare con questo. Per il resto, un dispositivo ben rifinito con un'interessante tavolozza di colori.

caratteristiche tecniche

Iniziamo con i punti preferiti di Realme, il fatto di scommettere sul Qualcomm Snapdragon 870 Dà un buon segno che non devi lesinare sulla potenza, per controllarlo abbiamo un sistema di dissipazione del calore di Realme i cui benefici sono già stati dimostrati da molte versioni di dispositivi posteriori. A livello grafico, è accompagnato dal Adreno 650 di riconosciuta portata, oltre 8 o 12 GB di RAM LPDDR5 a seconda del dispositivo che abbiamo deciso di acquistare. Il campione di prova per questa recensione è 8 GB di RAM.

  • Batteria che ci ha offerto più di un'intera giornata di utilizzo.

Abbiamo due opzioni di archiviazione, 128 GB e 256 GB rispettivamente con tecnologia UFS 3.1 le cui prestazioni sono più che comprovate come la migliore alternativa di archiviazione per i dispositivi Android. Finora tutto è ideale come puoi vedere, abbiamo una buona memoria, hardware potente e molte promesse, vedremo quali di esse sono soddisfatte e quali no. La verità è che il dispositivo si muove con leggerezza con tutto ciò che gli mettiamo davanti, monta uno strato di personalizzazione, Realme UI 2.0 che continua a trascinare una serie di bloatware che non capiamo bene in un dispositivo con queste caratteristiche, tuttavia, possiamo liberarcene con estrema facilità.

Multimedia e connettività

Il suo schermo AMOLED da 6,6 pollici si distingue, abbiamo la risoluzione FullHD + con una frequenza di aggiornamento non inferiore a 120 Hz (600 Hz in caso di refresh touch). Questo ci offre in un formato 20:9 una buona luminosità (fino a 1.300 nits al massimo picco) e una buona regolazione del colore. Senza dubbio, lo schermo mi sembra essere uno dei punti forti di questo Realme GT Neo2. Ovviamente abbiamo la compatibilità con HDR10+, Dolby Vision e infine Dolby Atmos tramite i suoi altoparlanti "stereo", mettiamo le virgolette perché quello inferiore ha una capacità notevolmente maggiore rispetto a quello anteriore.

Per quanto riguarda la connettività, anche se salutiamo il Jack da 3,5 mm, Un segno distintivo del marchio (forse è per questo che abbiamo incluso alcune Buds Air 2 nella cartella stampa). Ovviamente abbiamo la connettività DualSim per i dati mobili, che raggiunge vette di velocità 5G come previsto, il tutto accompagnato da Bluetooth 5.2 e, soprattutto, ci divertiamo anche WiFi 6 che nei miei test ha offerto alta velocità, grandi prestazioni e stabilità. Infine accompagnare GPS e NFC come potrebbe essere altrimenti.

Sezione fotografica, la grande delusione

Le fotocamere Realme sono ancora lontane dalla concorrenza, anche se mettono sensori che imitano essendo grandi (con cornici nere molto pronunciate), sono lontane dall'eccellenza offerta dalle prestazioni del software in generale. Questo è quando ti ricordi che stai affrontando un dispositivo di fascia media. Abbiamo un sensore principale che si difende bene in condizioni di luce favorevoli, soffre con i contrasti, ma stabilizza bene il video. Il Grandangolo ha famigerate difficoltà in condizioni di scarsa illuminazione e anche con i contrasti luminosi, il Macro è un add-on che non offre assolutamente nulla all'esperienza.

  • Principale: 64 MP f / 1.8
  • Grandangolo: 8MP f/2.3 119º FOV
  • Macro: 2MP f/2.4

Abbiamo una fotocamera selfie da 16 MP (f/2.5) che ha una modalità bellezza invadente ma che, a differenza di quelle posteriori, offre buoni risultati all'interno di quanto previsto. La modalità ritratto, qualunque sia la fotocamera utilizzata, ha un software eccessivamente invadente ed è in grado di catturare pochissima luce del previsto, quindi il suo utilizzo è sconsigliato. È curioso che la cosa più notevole sia il video con un sistema di Intelligenza Artificiale per la stabilizzazione, qualcosa che ho trovato di altissima qualità.

Opinione dell'editore

Fintanto che la sezione fotografica non è molto necessaria per voi (in questo caso vi invito alla fascia alta) questo Realme GT Neo2 offre buone prestazioni grazie al suo pannello AMOLED con un'elevata frequenza di aggiornamento, la memoria UFS 3.1 e il processore riconosciuto , lo Snapdragon 870. Nel resto delle sezioni non spicca, né pretende, per qualcosa è un terminale che parte dai seguenti prezzi:

  • Prezzo ufficiale: 
    • € 449,99 (8 GB + 128 GB) € 549,99 (12 GB + 256 GB).
    • OFFERTA BLACK FRIDAY (dal 16 novembre al 29 novembre 2021): 369,99 € (8GB + 128GB) 449,99 € (12GB + 256GB).

Disponibile nel negozio online realme e nei distributori ufficiali come Amazon, Aliexpress o PcComponentes tra gli altri.

Realme GT Neo2
  • Valutazione dell'editore
  • 4 stelle
449
  • 80%

  • Realme GT Neo2
  • Recensione di:
  • Postato su:
  • Ultima modifica: 13 Novembre 2021.
  • disegno
    Editore: 70%
  • Schermo
    Editore: 85%
  • Performance
    Editore: 90%
  • Macchina fotografica
    Editore: 60%
  • Autonomia
    Editore: 80%
  • Portabilità (dimensioni / peso)
    Editore: 70%
  • Qualità del prezzo
    Editore: 80%

Pro e contro

Vantaggi

  • Grande potenza e buona memoria
  • Un prezzo adeguato in offerta
  • Schermo buono nelle impostazioni e nell'aggiornamento

Svantaggi

  • Cornici molto pronunciate
  • Continuano a scommettere sulla plastica
  • Il suono non è brillante

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.