Come rendere più sicuro il tuo WhatsApp e impedire che venga rubato

WhatsApp

WhatsApp è ormai diventato il principale, e talvolta l'unico, mezzo di comunicazione per gli utenti. più di un miliardo di utenti di averlo installato sui tuoi dispositivi. Affidarsi a un'applicazione per praticamente tutte le nostre comunicazioni può diventare un problema, soprattutto se non stiamo attenti.

Windows di Microsoft è sempre stato oggetto di attacchi da parte di hacker, perché è il sistema operativo più utilizzato al mondo. Tuttavia, poiché il dispositivo mobile è diventato il dispositivo principale da utilizzare, sostituendo i PC in molte occasioni, dobbiamo prestare particolare attenzione al nostro smartphone.

La protezione del nostro account WhatsApp è un processo molto semplice e non presenta complicazioni importanti, a patto che applichiamo il buon senso. Di seguito ti mostriamo vari suggerimenti se vuoi il tuo L'account WhatsApp è al sicuro e che nessuno te lo può rubare.

Proteggi il nostro account WhatsApp È un processo molto semplice che non richiede grandi conoscenze e che possiamo fare in due modi diversi, sia dall'applicazione stessa che dall'esterno.

Proteggi il tuo account WhatsApp dall'interno

Ignora i messaggi che WhatsApp ci invia

Codice di verifica WhatsApp

WhatsApp non comunichi mai con noi attraverso la tua piattaforma. Ogni volta che devi inviarci un messaggio di conferma al momento della registrazione, cambiare il nostro numero di telefono o verificare la nostra identità, lo farai SEMPRE tramite messaggi di testo.

Se ricevi un messaggio tramite WhatsApp in cui si afferma che si tratta della piattaforma stessa, la prima cosa che dovresti fare è segnalare il numero alla piattaforma per evitare che altre persone vengano ingannate e che il loro account venga rubato. Successivamente, una volta segnalato il numero di telefono che afferma di essere WhatsApp, è necessario eliminare immediatamente il messaggio.

I messaggi che la piattaforma di messaggistica può inviarci tramite l'applicazione stessa richiederanno sempre il codice che abbiamo ricevuto via SMS, codice necessario nel caso in cui stiamo installando WhatsApp su altri dispositivi associati allo stesso numero di telefono. Quel codice è necessario sì o sì confermare che siamo i legittimi proprietari del numero di telefono.

Attenzione ai link

Nell'immagine che fa da capo alla sezione precedente, possiamo vedere un collegamento, un collegamento che ci rimanda al sito WhatsApp, quindi è completamente sicuro e non avremo alcun problema con il nostro account. Tuttavia, se riceviamo un messaggio con un collegamento a un sito Web che non è WhatsApp, che afferma di essere il servizio di messaggistica, non dovremmo mai premerlo e tanto meno inserire qualsiasi tipo di dato richiesto.

Chiudi le sessioni web che abbiamo aperto sul computer o sul tablet

Chiudi le sessioni web di WhatsApp aperte

A seconda del numero di ore che passiamo davanti al computer, è probabile che in più di un'occasione avremo una conversazione tramite WhatsApp Web, il servizio che ci permette di utilizzare WhatsApp da un browser senza interagire con il nostro terminale, sempre quando è acceso.

Se utilizziamo computer diversi per connetterci al nostro account WhatsApp, computer che non sono i nostri, il meglio che possiamo fare è disconnettersi ogni volta che smettiamo di usarlo. In questo modo impediremo ad altre persone con accesso a quei computer di vedere le conversazioni che abbiamo memorizzato sul nostro dispositivo.

Proteggi l'accesso all'applicazione

Proteggi l'accesso a WhatsApp

WhatsApp ce lo permette proteggere l'accesso all'applicazione al fine di impedire alle persone del nostro ambiente di accedere al nostro dispositivo, se conoscono il codice di sblocco del nostro terminale o se lo abbiamo momentaneamente lasciato senza bloccarlo. Indipendentemente dal fatto che i nostri terminali Android o iOS aggiungano un codice di attivazione, dobbiamo entrare Impostazioni> Account> Privacy e blocco schermo.

Se il nostro dispositivo è un Android, dobbiamo accedere all'applicazione e entrare in Impostazioni

Attiva la verifica in due passaggi

Verifica in due passaggi di WhatsApp

La verifica in due passaggi è diventata uno dei modi più sicuri per proteggere il nostro account e oggi è offerta dalla maggior parte delle grandi aziende che offrono servizi o applicazioni online per dispositivi mobili. Questo sistema di protezione, è disponibile anche su WhatsApp.

L'operazione di verifica in due passaggi in WhatsApp ci permette di stabilire un codice a 6 cifre, cCodice da utilizzare durante l'installazione dell'applicazione su un nuovo dispositivo mobile. Senza questo codice è impossibile accedere al nostro account WhatsApp, quindi non dovremmo condividerli con nessuno.

Proteggi il tuo account WhatsApp dall'esterno

Proteggi l'accesso al nostro smartphone

Blocca l'accesso allo smartphone

Anche se può sembrare strano e nonostante tutti i dispositivi ci offrano un sistema di protezione, possiamo ancora trovare molti utenti che non hanno alcun sistema di protezione sul proprio smartphone, sia attraverso il impronta digitale, tramite una sequenza, codice di sblocco o tramite un sistema di riconoscimento facciale.

Diffida delle applicazioni che offrono la protezione del tuo account WhatsApp

Di tanto in tanto, su Android, applicazioni che affermano di apparire nel Play Store di Android offrirci un plus di sicurezza all'applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo. Questi tipi di applicazioni non estendono la sicurezza che WhatsApp ci offre già e l'unica cosa che possiamo ottenere se le installiamo è che ci derubano del nostro account.

Come recuperare l'account WhatsApp

Se abbiamo la sfortuna di aver perso l'accesso al nostro account, l'unica possibilità che abbiamo per recuperare il nostro account è tramite una semplice email, nello specifico tramite la posta support@whatsapp.com, e-mail a cui dobbiamo inviare le seguenti informazioni relative al nostro account:

  • Numero di telefono dell'account WhatsApp, compreso il prefisso internazionale.
  • Modello finalel da dove abbiamo usato WhatsApp.
  • Descrizione di quanto è successo. Se vogliamo ricevere una risposta il prima possibile, dobbiamo scrivere l'email in inglese. Se lo scriviamo in spagnolo, è probabile che sia la risposta affermativa che quella negativa di WhatsApp richiederanno più tempo del previsto.

Se il motivo per cui richiedi di recuperare il tuo account non è correlato al furto di esso, ma in precedenza il tuo account è stato sospeso, è probabile che questa volta sarà quello definitivo e non potrai recuperare l'account WhatsApp associato al tuo numero di telefono.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.