Alternative gratuite a Microsoft Office

Office

Dalla sua prima versione, praticamente 31 anni fa, Microsoft Office è diventato un completo riferimento nel mondo dell'informatica durante la creazione di qualsiasi tipo di documento, sia esso un documento di testo, un foglio di calcolo o una presentazione. Da qualche anno a questa parte l'unico modo per utilizzarlo è tramite un abbonamento.

Se facciamo un po 'di ricerca online, possiamo ottenere una licenza di un anno per utilizzare Office 365 per pochi euro. Tuttavia, se le tue esigenze non passare attraverso le molte opzioni offerte da Office mette a nostra disposizione attraverso le sue principali applicazioni, di seguito vi mostriamo le migliori alternative gratuite a Microsoft Office.

Indipendentemente da quale sarà il nostro lavoro, è molto probabile che archiviamo tutti i nostri file nel cloud, che si tratti di Google, Apple, Microsoft o qualsiasi altro. Poter modificare i file direttamente dal cloud senza doverli scaricare sul nostro dispositivo è una delle funzioni principali che tutti dovrebbero offrire offrire la massima versatilità agli utenti.

Articolo correlato:
Come recuperare un file Word cancellato

Office 365 si basa su questa idea, poiché la sua licenza non solo ci consente di utilizzare le sue applicazioni online o le versioni scaricate sul nostro computer, ma anche ci offre spazio di archiviazione molto più alto di quello che ci offre con un semplice account Microsoft, 5 tristi GB.

Prima di cercare anche un'alternativa a Microsoft Office dobbiamo tener conto della piattaforma su cui vogliamo usarlo, poiché a seconda di quale sarà, abbiamo l'una o l'altra opzione a nostra disposizione, tutte praticamente ugualmente valide, anche se a volte sono piuttosto differenzianti.

Google Documenti

Google Documenti

Compatibile con tutte le piattaforme desktop e mobili

Se non vuoi complicarti la vita scaricando applicazioni che difficilmente utilizzerai sul tuo computer, la migliore soluzione che abbiamo a disposizione si chiama Google Docs, la suite per ufficio di Google che si distingue per due aspetti: non è necessario installarlo sul nostro computer (anche se può funzionare se vogliamo lavorare senza una connessione Internet), poiché funziona tramite il nostro browser (se è meglio Google Chrome) e quello è uno dei più semplici sul mercatopoiché il numero di opzioni disponibili è molto limitato.

Documenti, Fogli e Presentazioni sono il nome delle alternative a Word, Excel e Powerpoint che Google ci offre. Per avere un'idea del numero di opzioni che Google Docs ci offre, potremmo dire che l'applicazione Windows WordPad ci offre praticamente le stesse funzioni di Docs, forse quest'ultimo ne include altri.

Google Docs è destinato a tutti quegli utenti che necessitano di un'applicazione per creare documenti di testo, fogli di calcolo o presentazioni molto sporadicamente. La cosa buona è che è gratuito e multipiattaforma, così possiamo accedere e creare contenuti da qualsiasi dispositivo, mobile o desktop.

Articolo correlato:
Come recuperare un file Excel eliminato

Pages, Numbers e Keynote

Pages, Numbers e Keynote

Compatibile con macOS oltre a iOS

Apple ci offre il suo Office, precedentemente chiamato iWork, un software composto da Pages, Numbers e Keynote equivalenti rispettivamente a Word, Excel e Powerpoint. Mentre è vero che il numero di opzioni disponibili non così alto come in OfficeCon il passare degli anni, quel numero aumenta e oggi è una più che valida alternativa gratuita per gli utenti dei prodotti Apple.

Pages, Numbers e Keynote sono disponibili anche su iOS e tutti i file sono archiviati nel cloud, quindi possiamo continuare a creare documenti da dove eravamo rimasti dal nostro iPhone, iPad o Mac. Questa suite Apple, per ovvie ragioni, è disponibile solo per i prodotti Apple, quindi se non hai un Mac, puoi dimenticartene. Ma se ce l'hai, è la migliore alternativa gratuita attualmente disponibile sul mercato.

Pagine (collegamento AppStore)
PagineGratis
Numeri (collegamento AppStore)
numeriGratis
Keynote (collegamento AppStore)
Nota fondamentaleGratis

OpenOffice

OpenOffice

Compatibile con tutte le piattaforme desktop

OpenOffice è disponibile sia per Windows che per Mac e Linux. È stato sotto l'egida di Oracle e Sun Microsystems, quindi non stiamo parlando di software di bassa qualità. Dietro OpenOffice troviamo tre applicazioni equivalenti a Word, Excel e Powerpoint, con un gran numero di funzioni e compatibilità con il formato utilizzato da Microsoft nei tuoi documenti.

L'unico ma che troviamo su questo software è che nonostante sia in grado di aprire documenti di testo, fogli di calcolo e presentazioni di Office, non è possibile esportare file in questi formati.

Ufficio WPS

Ufficio WPS

Compatibile con tutte le piattaforme desktop e mobili

Un'altra suite di applicazioni offerte come alternativa a Office si trova in Ufficio WPS, un insieme di applicazioni di origine asiatica, che a poco a poco è riuscito a prendere piede nel mercato. Questo progetto è nato come Kingsoft Office nel 1988, quindi è uno dei più antichi che possiamo attualmente trovare sul mercato.

Scrittore, fogli di calcolo e presentazioni, sono equivalenti a Word, Excel e Powerpoint che WPS OFfice ci offre. Questa suite è disponibile per il download gratuito. Abbiamo anche a nostra disposizione una versione a pagamento con più funzioni, ma per la maggior parte degli utenti la versione base è più che sufficiente. WPS Office è disponibile su Windows, macOS, Linux, iOS e Android.

LibreOffice

LibreOffice

Compatibile con tutte le piattaforme desktop

Concludiamo il riepilogo delle alternative gratuite a Microsoft Office con LibreOffice, una delle alternative più popolari tra gli utenti che anni fa hanno deciso di abbandonare completamente la suite Microsoft. A differenza di Office di Microsoft, LibreOffice è composto da diverse applicazioni per creare file diversi, siano essi documenti di testo (scrittore), fogli di calcolo (Calc), creare e modificare formule matematiche (Matematica), modifica la grafica vettoriale (Disegnare) o database tramite Tavola XY.

Il formato utilizzato da Libreoffice è ODF, un formato che potresti aver incontrato di volta in volta. Tuttavia, è compatibile al 100% con i formati Microsoft attuali e precedenti, quindi la compatibilità è più che garantita. L'unico ma che troviamo in LibreOffice è che è disponibile solo per Windows, macOS e Linux, non per piattaforme mobili.

Qual'è il migliore?

Da un lato dipende dal sistema operativo che utilizziamo. Se usiamo macOS, l'opzione migliore, come ho già detto, è Pages, Numbers e Keynote di Apple. Se stiamo cercando la compatibilità, l'opzione migliore è LibreOffice. Ma se quello che stiamo cercando è multipiattaforma, Google Docs è la piattaforma che ci offre il maggior numero di opzioni.

Bisogna tenerne conto in ogni momento nessuna di queste app è all'altezza né possiamo perdere esattamente lo stesso di Office, con questo non intendo mettere in grassetto, collegamenti, tabelle e cose del genere. Per un utente normale sono opzioni eccellenti, ma non per le grandi aziende.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.