Come migliorare la privacy del browser Internet

Cookie su Internet

Quando abbiamo deciso di cercare di migliorare la privacy del browser Internet, un gran numero di situazioni avverse potrebbero presentarsi davanti ai nostri occhi; Se non conosciamo perfettamente ciascuno degli ambienti che compongono il browser Internet, ci troveremo in gravi problemi.

È per questo motivo che in questo articolo ci dedicheremo a cercare di migliorare il privacy del browser Internet, analizzando per questo sia il file Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera e, naturalmente, il preferito di Microsoft.

1. Google Chrome: privacy del browser Internet

Il primo browser Internet che analizzeremo sarà Google Chrome; Per fare ciò, suggeriamo al lettore di seguire i seguenti passaggi sequenziali, che supporteremo con un'immagine (che in alcuni casi verrà presentata in inglese).

Apriamo il nostro browser Internet Google Chrome; Clicchiamo subito sulle 3 linee orizzontali proposte in alto a destra, dovendo successivamente scegliere la tua "Configurazione" (impostazioni).

Impostazioni di Google Chrome

Ora che siamo all'interno del «configurazione»Da Google Chrome dobbiamo andare in fondo allo schermo; qui dobbiamo cliccare sull'opzione che dice «mostra opzioni avanzate»(O è simile in inglese).

Configurazione di Google Chrome 02

Dobbiamo prestare attenzione all'area di privacy del browser Internet (Privacy), dovendo fare clic sull'opzione che dice «le impostazioni del contenuto«.

Configurazione di Google Chrome 03

Come mostrato nell'immagine che abbiamo posizionato, la 2a opzione è quella ideale per poterlo fare controllare efficacemente il nostro privacy del browser Internet. Questa opzione fa riferimento a "salva i dati locali fino alla chiusura del browser".

Configurazione di Google Chrome 04

Ciò significa che alla chiusura del browser Google Chrome (quando non lo utilizziamo più), tutti i dati (cookie) precedentemente registrati verranno automaticamente cancellati.

2. Il privacy del browser Internet di firefox

Come abbiamo fatto con Google Chrome, ora procederemo ad analizzare cosa ci offre Mozilla Firefox durante la configurazione del file privacy del browser Internet. Per fare ciò, dobbiamo solo fare clic sul pulsante in alto a sinistra (Firefox), quindi scegliere il suoOpciones«.

privacy in Firefox 01

Una volta qui, dobbiamo scegliere il «privacy«; Si consiglia al lettore di prestare attenzione alla freccia rossa presente lì.

privacy in Firefox 02

Quando attiviamo questa casella, tutti i dati che sono stati registrati nella nostra navigazione verranno cancellati una volta chiuso Mozilla Firefox, una situazione molto simile a quella che Google Chrome ci offriva in precedenza.

privacy in Firefox 03

Inoltre, puoi scegliere quali elementi abbiamo detto di eliminare, inclusi cookie, cronologia di navigazione, download, tra alcune altre opzioni.

3. Il privacy del browser Internet Explorer

Ora dobbiamo analizzare il preferito di Microsoft, ovvero Internet Explorer; come abbiamo fatto con gli altri 2 browser Internet, per prima cosa dobbiamo aprire una nuova finestra di questo browser. Successivamente dobbiamo andare verso «Opzioni Internet«.

privacy in Internet Explorer 01

Una volta lì, nella nuova finestra che appare, dobbiamo selezionare la scheda Generale. Suggeriamo di attivare la casella indicata dalla freccia rossa e poi di cliccare sul pulsante «rimuovi"(Elimina).

privacy in Internet Explorer 02

Inoltre, potremmo scegliere di scegliere quali elementi dobbiamo eliminare alla chiusura del browser, qualcosa di molto simile a quello che ci ha offerto Mozilla Firefox.

privacy in Internet Explorer 03

Per fare ciò, dobbiamo solo fare clic sul pulsante di configurazione (Impostazioni), che aprirà una nuova finestra con diverse opzioni da attivare a seconda del nostro livello di privacy del browser Internet vogliamo monitorare.

4. Configura la privacy di Opera

Infine, ora analizzeremo il browser Opera, essendo questo un altro dei preferiti da un gran numero di persone; Come nei casi precedenti, consigliamo all'utente di aprire una nuova finestra di questo browser Internet.

privacy in Opera 01

Non ci resta che andare dal suo "Impostazioni" e successivamente alle preferenze.

Nella nuova finestra che appare, dovremo selezionare la scheda delle opzioni «Avanzate«. Sul lato sinistro ci sono alcuni parametri che potremmo modificare. In primo luogo stiamo per configurare i cookie, Devi attivare la casella che ci permetterà di eliminare queste piccole tracce alla chiusura del browser.

privacy in Opera 02

Nella stessa scheda delle opzioni «Avanzate»Ora dobbiamo scegliere il«disco»(Opzione trovata sopra i cookie); lì dobbiamo anche attivare la casella che ci permetterà di svuotare la cache una volta chiuso il browser.

privacy in Opera 03

Con questi pratici consigli che abbiamo citato, migliora il privacy del browser Internet può essere una soluzione abbastanza semplice da seguire senza dover utilizzare strumenti di terze parti.

Maggiori informazioni - Recensione: come decifrare le password in Firefox e Google Chrome, Opera WebKit per Android ora su Google Play, Come disabilitare gli URL suggeriti in Internet Explorer 11


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.